Moritz Wagner WAG, altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio

Nato e cresciuto il 26 aprile 1997 a Berlino, in Germania, Victor Moritz Wagner, ampiamente noto come Moritz o Mo, era destinato a una carriera nel basket. I suoi genitori, Axel Schulz e Beate Wagner, gettarono le basi della sua prima infanzia. Fin dall’inizio era evidente che Moritz avrebbe lasciato il segno in campo.

Il viaggio nel basket di Mo è iniziato nelle file giovanili dell’Alba Berlin, ponendo le basi per il suo futuro in questo sport. Le sue prime esperienze gettarono le basi per le competenze e la passione che avrebbero definito la sua carriera.

I fatti in breve

Nome e cognome

Victor Moritz Wagner

Conosciuto come

‘Mo’ Wagner

Data di nascita

26 aprile 1997

Luogo di nascita

Berlino, Germania

Soprannome

Mo Wagner

Nazionalità

Tedesco

Segno zodiacale

Toro

Età

venti­cinque

Altezza

6 piedi e 11 pollici (2,11 m)

Peso

245 libbre (111 kg)

Nome del padre

Axel Schulz

Nome della madre

Beate Wagner

Fratelli

Fratello minore – Franz Wagner

Formazione scolastica

Università del Michigan

Stato civile

Singolo

Orientamento sessuale

Maschio

Fidanzata

Nessuno

Bambini

Nessuno

Stipendio

$ 1.764.240

Professione

Giocatore di basket professionista

Draft NBA

2018, 25a scelta assoluta (Los Angeles Lakers)

Posizione

Attaccante/Centrale

Lega

NBA

Anni attivi

2018 – presente

Patrimonio netto

Stimato $ 25.688.482

Attualmente gioca per

Orlando Magic 

Mezzi sociali

Instagram Twitter  

Merce

N/A

Famiglia Moritz Wagner

Dietro il successo di Mo e Franz ci sono i loro genitori solidali, Axel Schulz e Beate Wagner. Beate, una giornalista medica freelance, assiste costantemente alle loro partite, dimostrando la sua dedizione alla carriera dei suoi figli. Nonostante gli impegni e i diversi fusi orari, garantisce la partecipazione ai tornei più importanti.

Axel, il padre di Mo e Franz, dimostra un sostegno incrollabile svegliandosi presto per controllare le statistiche di gioco e le notizie sui suoi figli, dimostrando il suo impegno nel seguire i loro viaggi nel basket. Entrambi i genitori svolgono un ruolo cruciale nel promuovere un ambiente favorevole per i fratelli Wagner.

La Confraternita Magica

Il legame unico tra Mo e Franz si estende oltre la corte. Condividono momenti spensierati durante il riscaldamento e apprezzano la reciproca compagnia. Franz sottolinea l’importanza di avere qualcuno con cui trascorrere del tempo al di fuori del basket, evidenziando il loro forte legame tra fratelli.

Franz ricorda con affetto di aver iniziato a seguire le orme di Mo nel basket alla tenera età di 4 anni. Nonostante la differenza di età di quattro anni, il loro amore condiviso per questo sport è diventato unificante. I fratelli comprendono le reciproche esperienze nel mondo del basket, fornendo un inestimabile supporto emotivo.

L’allenatore Jamahl Mosley riconosce la dinamica unica tra i fratelli Wagner. Il loro condiviso senso dell’umorismo e il genuino affetto reciproco contribuiscono a creare un ambiente di squadra positivo. Lo staff tecnico dei Magic apprezza il cameratismo e la comprensione reciproca che i fratelli portano alla squadra.

Inizio carriera

Mo Wagner ha iniziato il suo viaggio nel basket nelle giovanili dell’Alba Berlino, lasciando il segno vincendo il campionato tedesco con la squadra under 19 della Bundesliga nel 2013-14. Le sue abilità gli sono valse rapidamente un posto nel roster della Bundesliga dell’Alba Berlin nella stagione 2014-15, dove ha messo in mostra il suo talento nei campionati tedesco ed Eurolega.

Carriera universitaria

Wagner ha attirato l’attenzione dell’allenatore dell’Università del Michigan John Beilein nel 2014, portandolo alla decisione di frequentare l’Università del Michigan e giocare per i Wolverines. Rifiutando offerte professionali, Wagner ha intrapreso la carriera universitaria. Il suo impatto si è fatto sentire fin dall’inizio, con prestazioni degne di nota come 27 punti in carriera contro i Michigan State Spartans al quarto posto nel 2018.

La sua stagione da junior è stata eccezionale, guadagnandosi un posto nella squadra All-Big Ten pre-campionato. Gli straordinari risultati di Wagner includono essere stato un giocatore chiave nelle vittorie dei tornei Big Ten del Michigan e raggiungere la partita del campionato nazionale nel torneo di basket NCAA dell’anno 2018. Durante tutta la stagione, ha segnato una media di 14,6 punti e 7,1 rimbalzi, consolidando il suo status di giocatore eccezionale.

Carriera professionale

Los Angeles Lakers (2018-2019)

Selezionato come 25esima scelta assoluta nel draft NBA 2018 dai Los Angeles Lakers, Wagner ha intrapreso il suo viaggio nell’NBA con grandi aspettative. Ha firmato il suo contratto da rookie il 1 luglio 2018, pronto a lasciare il segno. Tuttavia, i suoi primi giorni sono stati segnati da infortuni, in particolare durante la Las Vegas Summer League nel luglio 2018, dove ha riportato infortuni sia al ginocchio sinistro che alla caviglia sinistra.

Nonostante gli insuccessi, Wagner perseverò. È stato assegnato ai South Bay Lakers per un incarico di riabilitazione il 26 ottobre, facendo il suo debutto in G-League il 3 novembre e segnando in modo impressionante 17 punti in una sconfitta contro gli Stockton Kings. Il suo debutto in NBA è avvenuto il 17 novembre 2018 contro gli Orlando Magic, segnando l’inizio della sua carriera professionistica.

La svolta di Wagner è avvenuta il 2 dicembre 2018, in una partita contro i Phoenix Suns, dove ha segnato i suoi primi punti NBA, terminando la partita con 10 punti con una convincente vittoria per 120-96. Con il progredire della stagione, ha continuato a mettere in mostra le sue capacità, culminando con 22 punti, sei rimbalzi, tre assist e un stop nel suo primo inizio di carriera il 9 marzo 2019, contro i Boston Celtics.

Washington Wizards (2019-2021)

In uno scambio il 6 luglio 2019, Wagner si è unito ai Washington Wizards, Isaac Bonga, Jemerrio Jones e una scelta del secondo turno del 2022 in un affare a tre squadre che ha visto i Lakers acquisire Anthony Davis. Wagner ha avuto rapidamente un impatto, diventando il primo giocatore NBA a segnare 30 punti e a prendere 15 rimbalzi dalla panchina dal 2002, realizzando questa impresa in meno di 26 minuti contro i Minnesota Timberwolves il 15 novembre 2019. La sua prestazione lo ha reso il primo a segnare tali numeri con quattro tiri da tre punti dalla panchina.

Gli infortuni hanno messo da parte per un breve periodo Wagner, che ha saltato 24 partite a causa di una distorsione alla caviglia. Tuttavia, è tornato trionfalmente in formazione il 3 febbraio 2020 contro i Golden State Warriors. Il contributo di Wagner è stato riconosciuto quando è stato nominato nella Rising Stars Challenge all’NBA All-Star Weekend 2020, dove ha messo in mostra le sue abilità segnando 16 punti per il World Team.

Boston Celtics (2021)

Scambiato con i Boston Celtics il 25 marzo 2021, in uno scambio a tre squadre che ha coinvolto i Chicago Bulls, Wagner ha fatto il suo debutto con i Celtics il 26 marzo vincendo 122-114 sui Milwaukee Bucks. Nonostante un inizio promettente, il suo tempo con i Celtics è stato relativamente di breve durata e la squadra lo ha ceduto il 16 aprile 2021.

Orlando Magic (2021-oggi)

Il viaggio di Wagner lo ha portato agli Orlando Magic, dove ha firmato per il resto della stagione NBA 2020-21 il 27 aprile 2021. Ha avuto un impatto immediato, debuttando contro i Cleveland Cavaliers il 28 aprile, contribuendo con due punti e due rimbalzi. e un assist in una vittoria per 109–104. Wagner ha continuato a mostrare la sua versatilità, registrando 24 punti record della stagione nella sua terza partita con i Magic il 1 maggio 2021, giocando un ruolo fondamentale in una vittoria cruciale contro i Memphis Grizzlies.

L’impegno di Wagner con gli Orlando Magic si è consolidato quando ha firmato nuovamente con la squadra il 23 agosto 2021. Nonostante abbia dovuto affrontare una sospensione nel dicembre 2022 a causa di un alterco con la guardia dei Detroit Pistons Killian Hayes, Wagner è rimasto un giocatore chiave per gli Orlando Magic , accettando un contratto biennale da 16 milioni di dollari il 1 luglio 2023, sottolineando ulteriormente la sua dedizione alla squadra.

Attributi fisici

Con un’altezza impressionante di 2,11 metri (6 piedi e 11 pollici), Moritz Wagner porta una presenza imponente sul campo da basket. Insieme alla sua altezza imponente, Wagner trasporta un peso dichiarato di 245 libbre (111 chilogrammi). Questa combinazione di dimensioni e peso sottolinea la sua statura fisica ed enfatizza la sua versatilità come giocatore, permettendogli di contribuire sia nell’area che sul perimetro. Le dimensioni di 6’11” e 245 libbre posizionano Moritz Wagner come una forza formidabile, sia che stia lottando per rimbalzi, stoppando tiri o mettendo in mostra le sue abilità offensive.

Patrimonio netto

Il patrimonio netto di Mo Wagner è stimato in $ 25.688.482. Questa cifra comprende vari aspetti finanziari, inclusi gli stipendi dichiarati della sua carriera nell’NBA, potenziali sponsorizzazioni, investimenti e altri sforzi finanziari.

Mo Wagner ha guadagnato sostanzialmente durante il suo viaggio nel basket professionistico, con stipendi dichiarati per un totale di $ 9.819.612 a partire dalla stagione NBA 2022/23. È importante notare che le cifre relative al patrimonio netto sono spesso approssimazioni e possono essere influenzate da fattori che vanno oltre gli stipendi dichiarati, come rendimenti sugli investimenti, iniziative imprenditoriali e accordi di sponsorizzazione.

Mentre continua a fare passi da gigante nella sua carriera nel basket e potenzialmente si assicura nuovi contratti, il patrimonio netto di Mo Wagner potrebbe registrare un’ulteriore crescita. Inoltre, eventuali iniziative extragiudiziali e decisioni finanziarie contribuiscono al quadro generale del suo successo finanziario.

 

 

Notizie sulla magia di Orlando

    Best Highest odds betting site in the World 2022
    1x_86570
    • Highest odds No.1
    • bank transferwise
    • legal betting license
    Best Highest odds betting site in the World 2022
    1x_86570

    Jalen Suggs WAG, altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio

    Jalen Suggs, una giovane e promettente giocatrice di basket americana, attualmente è in campo come parte degli Orlando Magic nella National Basketball Association (NBA). Selezionato come quinta scelta assoluta nel Draft NBA 2021, Suggs si è rapidamente fatto un nome grazie alle sue abilità versatili, giocando principalmente nelle posizioni di playmaker e guardia tiratrice.

    I fatti in breve

    Nome e cognome

    Jalen Suggs

    Data di nascita

    3 giugno 2001

    Luogo di nascita

    San Paolo, Minnesota

    Soprannome

    Jalen

    Religione

    Christian

    Nazionalità

    Americano

    Etnia

    Misto

    Formazione scolastica

    Accademia Minnehaha, Gonzaga (2020-oggi)

    Oroscopo

    Gemelli

    Nome del padre

    Larry Suggs

    Nome della madre

    Molly Manley

    Fratelli

    Due sorelle più giovani

    Età

    di 22 anni

    Altezza

    6 piedi e 4 pollici

    Peso

    250 libbre (93 kg)

    Colore dei capelli

    Nero

    Colore degli occhi

    Nero

    Costruire

    Atletico

    Gli sport

    Pallacanestro

    Squadra

    Orlando Magic

    Posizione

    Punto di guardia

    Anni attivi

    2021-Presente

    Stato civile

    Non sposato

    Moglie

    Nessuno

    Bambini

    Nessuno

    Patrimonio netto

    Non specificato

    Mezzi sociali

    InstagramTwitter

    Jalen suggerisce la prima infanzia, la famiglia e l’istruzione

    Nato il 3 giugno 2001 da Molly Manley e Larry Suggs, Jalen è cresciuto in una famiglia profondamente radicata nel basket. Suo padre, Larry, giocava per il basket Woodbury e il Junior College, mentre altri parenti, tra cui D’Marr Suggs, Dion Suggs-Young e Renard Suggs, eccellevano nel basket universitario. Il nipote di Jalen, Terrell Suggs, ha lasciato un segno nel calcio con i Baltimore Ravens.

    L’istruzione ha portato Jalen alla Minnehaha Academy di Minneapolis, dove è iniziato il suo viaggio nel basket. A partire dalle partite universitarie junior, è diventato rapidamente un giocatore eccezionale. Dopo il liceo, Suggs ha continuato il suo percorso accademico e atletico alla Gonzaga University, giocando per i Bulldogs.

    Carriera liceale

    Suggs ha continuato a brillare durante il liceo, portando la Minnehaha Academy a numerosi campionati statali di Classe 2A. Da matricola, ha segnato una media di 21,5 punti, otto rimbalzi e cinque assist a partita, contribuendo in modo significativo alla vittoria della sua squadra nel campionato statale. La sua seconda stagione e quella junior sono state altrettanto straordinarie, guadagnandosi prestigiosi riconoscimenti come MaxPreps Freshman All-American, AP All-State e MaxPreps Junior All-American.

    Durante il suo ultimo anno, Suggs ha affrontato la sfortunata interruzione della pandemia COVID-19, interrompendo la stagione 2019-20 della sua scuola subito dopo aver vinto il titolo di una sezione. Nonostante questa battuta d’arresto, Suggs ha lasciato un’eredità duratura come capocannoniere di tutti i tempi della sua scuola con 2.945 punti in carriera. Ha guadagnato la prima squadra All-American di MaxPreps, il titolo di Minnesota Mr. Basketball e Minnesota AP Player of the Year. Suggs ha compiuto un’impresa rara vincendo i premi Mr. Basketball e Mr. Football nello stesso anno accademico.

    Reclutamento e carriera universitaria

    La straordinaria carriera scolastica di Suggs ha attirato l’attenzione dei migliori programmi universitari e il 3 gennaio 2020 si è impegnato a giocare a basket universitario per la Gonzaga University. La sua decisione ha dato una spinta significativa ai Bulldogs, poiché Suggs era considerato il giocatore con il punteggio più alto ad aderire al programma. Nella sua stagione da matricola, ha avuto un impatto immediato, mettendo in mostra le sue abilità con un notevole debutto contro il Kansas, registrando 24 punti e otto assist.

    Suggs ha costantemente dimostrato abilità durante la stagione NCAA 2020-21, portando Gonzaga alla partita di campionato. Il suo indimenticabile battitore da 40 piedi, vincente contro l’UCLA nelle Final Four, rimane uno dei momenti iconici nella storia dei tornei NCAA. Suggs si è dichiarato per il draft NBA dopo il suo primo anno, lasciando un segno indelebile con punteggi di 14,4 punti, 5,3 rimbalzi e 4,5 assist a partita.

    Carriera professionale

    Orlando Magic

    Selezionato come quinta scelta assoluta dagli Orlando Magic nel draft NBA 2021, Suggs ha subito fatto sentire la sua presenza. Nonostante abbia dovuto affrontare battute d’arresto come la frattura del pollice destro e il successivo intervento chirurgico alla caviglia destra, ha messo in mostra il suo potenziale con un notevole debutto nel campionato estivo. Il suo debutto in NBA contro i San Antonio Spurs lo ha visto contribuire con 10 punti.

    Nella sua seconda stagione, Suggs ha dovuto affrontare una distorsione alla capsula del ginocchio sinistro e un livido osseo, ma si è ripreso con una tripla vincente contro i Chicago Bulls. Tuttavia, ha anche subito una sospensione per una partita a causa del suo ruolo in un alterco durante un incontro contro i Minnesota Timberwolves.

    Carriera in Nazionale

    Il successo di Suggs si estende oltre l’NBA, poiché ha rappresentato gli Stati Uniti in varie competizioni FIBA. Vincendo l’oro al Campionato americano FIBA ​​Under 16 del 2017, alla Coppa del mondo FIBA ​​Under 17 del 2018 e alla Coppa del mondo FIBA ​​Under 19 del 2019, è stato un giocatore chiave nel successo internazionale del Team USA.

    Infortunio

    Le sfide spesso ostacolano la strada verso il successo e, per Suggs, gli infortuni hanno fatto parte della sua narrativa. Durante una partita nel 2020 contro il West Virginia, ha subito un infortunio alla gamba, inizialmente minimizzandone la gravità. Tuttavia, una successiva scivolata in campo ha portato a una situazione più grave, costringendolo a saltare una parte significativa della partita. Inoltre, Suggs ha subito una frattura al pollice destro durante una partita contro i Philadelphia 76ers il 29 novembre 2021.

    Risultati e premi

    Suggs ha ottenuto riconoscimenti per le sue eccezionali capacità, con risultati che includono l’essere stato nominato McDonald’s All-American (2020), la partecipazione al Jordan Brand Classic (2020) e il conseguimento del titolo di Minnesota Mr. Basketball (2020). I suoi contributi a Gonzaga gli sono valsi riconoscimenti come All-American della seconda squadra di Consensus (2021), WCC Newcomer of the Year (2021) e un posto nel WCC All-Freshman Team (2021).

    Vita personale e stato relazionale

    Mentre vorticavano speculazioni sugli appuntamenti nel 2021, il giocatore degli Orlando Magic Jalen Suggs ha parlato della sua storia d’amore con Hailey Van Lith, ponendo fine alle voci in fermento. La loro storia d’amore ha avuto radici durante i giorni straordinari di Jalen Suggs come giocatore dei Gonzaga Bulldogs nel 2021.

    Nonostante inizialmente la loro relazione fosse tenuta segreta, la coppia veniva spesso vista insieme in pubblico, alimentando speculazioni sul loro coinvolgimento romantico. Jalen Suggs è andata su Instagram per mettere le cose in chiaro, condividendo un post che ha svelato ufficialmente la loro relazione e ha posto fine alle voci in corso.

    Patrimonio netto e presenza sui social media

    Mentre Jalen Suggs avanza nella sua carriera nell’NBA, gli aspetti finanziari del suo viaggio sono ancora in fase di sviluppo. I primi indicatori suggeriscono un futuro redditizio, con il suo successo internazionale e i suoi contributi al Team USA. Sono attesi con impazienza dettagli specifici riguardanti il ​​suo stipendio e il suo patrimonio netto, che forniranno informazioni sulla sua posizione finanziaria nel basket professionistico.

    Sul fronte digitale, Jalen Suggs mantiene una presenza attiva sulle piattaforme di social media, in particolare Instagram e Twitter. Con 293.000 follower su Instagram e 19.000 follower su Twitter, interagisce con i fan, condividendo scorci della sua vita oltre il campo da basket. Queste piattaforme fungono da ponti che lo collegano a un pubblico globale, consentendo ai fan di testimoniare aspetti della sua vita al di fuori del gioco.

    Jalen suggerisce la fidanzata Haley Van Lith: vita personale e carriera

    Haley Van Lith, nata il 9 settembre 2001 a Wenatchee, Washington, è un’importante giocatrice di basket collegiale nota per le sue eccezionali capacità e risultati. All’età di 22 anni, ha avuto un impatto significativo sulla corte, rappresentando sia i Louisville Cardinals che attualmente gli LSU Tigers. Al di là della sua abilità nel basket, la vita di Haley è segnata dal sostegno della sua famiglia, da una forte presenza sui social media e da una relazione di alto profilo con il giocatore NBA Jalen Suggs.

    Primi anni di vita e famiglia

    Haley è la figlia di Corey Van Lith e Jessica Van Lith. Corey, ex giocatore di basket dell’Università di Puget Sound, è comproprietario di Van Lith Homes, un’azienda di costruzioni domestiche. Jessica, sua moglie e comproprietaria, è specializzata in interior design e ha esperienza nella gestione della vendita al dettaglio. Crescendo, Haley ha ricevuto un allenamento di basket da suo padre, coltivando il suo amore per lo sport fin dalla giovane età.

    Carriera nel basket collegiale

    Van Lith ha ottenuto il riconoscimento per la sua eccezionale prestazione con i Louisville Cardinals, guadagnandosi lo status di All-American. Nella sua stagione da junior (2022/23), ha segnato una media di 19,7 punti e 4,5 rimbalzi a partita. In particolare, si è trasferita alla Louisiana State University per la sua stagione da senior, attualmente mettendo in mostra il suo talento con le LSU Tigers.

    Carriera internazionale

    Haley ha eccelso anche a livello internazionale, vincendo l’oro per il Team USA Women in vari tornei FIBA, tra cui la Coppa del Mondo FIBA ​​Under 17 del 2018 in Bielorussia, la Coppa del Mondo FIBA ​​Under 19 del 2019 in Thailandia e la Coppa del Mondo FIBA ​​3×3 del 2023 in Austria.

    Presenza sui social media

    Sui social media, Haley Van Lith interagisce con i suoi fan tramite Instagram (@haileyvanlith) e Twitter (@haileyvanlith). I suoi resoconti forniscono scorci del suo viaggio nel basket collegiale, della vita personale e approfondimenti sul mondo del basket femminile.

    Relazione con Jalen Suggs

    Sebbene ci siano informazioni pubbliche limitate sull’inizio della loro relazione, è noto che Haley Van Lith ha una relazione con il giocatore NBA Jalen Suggs. La coppia non ha figli al momento. Haley ha supportato Jalen, congratulandosi con lui sui social media durante il suo draft NBA.

    Il viaggio di Haley Van Lith da bambina amante del basket a star del college riflette la sua dedizione, talento e sostegno familiare. Mentre continua a fare scalpore in campo e a condividere la sua vita attraverso i social media, i fan possono aspettarsi di assistere alla continua ascesa di questo giovane fenomeno del basket.

     

     

    Notizie sulla magia di Orlando

      Best Highest odds betting site in the World 2022
      1x_86570
      • Highest odds No.1
      • bank transferwise
      • legal betting license
      Best Highest odds betting site in the World 2022
      1x_86570

      Altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio dell’ammiraglio Schofield WAG

      L’ammiraglio Donovan Schofield, nato il 30 marzo 1997, è un importante giocatore di basket professionista britannico-americano affiliato agli Orlando Magic nella National Basketball Association (NBA). Ha un contratto a due e gioca anche per l’Osceola Magic nella NBA G League. Il suo viaggio nel basket professionistico è iniziato durante gli anni del college presso l’Università del Tennessee, dove ha giocato per i Volunteers.

      I fatti in breve

      Nome e cognome

      Admiral Donovhan Schofield

      Conosciuto come

      Admiral Schofield

      Data di nascita

      30 marzo 1997

      Luogo di nascita

      Londra, Inghilterra

      Soprannome

      Non disponibile

      Religione

      cristianesimo

      Nazionalità

      Britannico-americano

      Segno zodiacale

      Ariete

      Età

      26 anni

      Altezza

      1,96 metri (6’5″)

      Peso

      241 libbre (109 kg)

      Colore dei capelli

      Nero

      Colore degli occhi

      Marrone scuro

      Costruire

      Atletico

      Nome del padre

      Anthony Schofield

      Nome della madre

      Dawn Schofield

      Fratelli

      Quattro (O’Brien, Generale, Joshua e Octavia Schofield)

      Formazione scolastica

      • Scuola superiore di Zion-Benton Township (Zion, Illinois)

      • Università del Tennessee (Knoxville, Tennessee)

      Stato civile

      Non sposato

      Orientamento sessuale

      Dritto

      Fidanzata

      Nessuno

      Bambini

      Nessuno

      Stipendio

      $ 1,576 milioni

      Professione

      Giocatore di basket

      Draft NBA

      2019 / Turno: 2/42a scelta assoluta

      Posizione

      Piccolo avanti

      Lega

      Associazione nazionale di pallacanestro (NBA)

      Anni attivi

      (2019 – Presente)

      Patrimonio netto

      $ 1,5 milioni

      Attualmente gioca per

      Orlando Magic

      Mezzi sociali

      InstagramTwitter

      Merce

      Rookie Card

      Primi anni di vita e famiglia dell’ammiraglio Schofield WAG

      I primi anni di vita dell’ammiraglio Donovan Schofield dipingono l’immagine di un giovane ragazzo nato in una famiglia con una miscela unica di radici internazionali. Nato e cresciuto il 30 marzo 1997 a Londra, Inghilterra, Admiral è il figlio di mezzo di cinque fratelli, allevati dai suoi genitori, Anthony e Dawn Schofield. La sua famiglia, purtroppo, ha dovuto affrontare la prematura perdita di suo fratello Joshua nel 2007.

      Il nome distintivo “Ammiraglio” ha un’origine interessante. Nato mentre suo padre prestava servizio come ufficiale della Marina degli Stati Uniti, Anthony gli ha conferito un nome ispirato al suo background navale. Nonostante l’unicità del suo nome, l’Ammiraglio ha raccontato che i suoi familiari raramente lo chiamavano così durante la sua infanzia. Inizialmente riluttante a essere chiamato “Ammiraglio”, alla fine abbracciò l’unicità del suo nome, trasformandolo in motivo di orgoglio.

      Sebbene sia nato al St. Mary’s Hospital di Londra, l’ammiraglio Schofield trascorse gran parte della sua infanzia nell’Illinois, a Chicago. I suoi genitori emigrarono negli Stati Uniti quando lui aveva circa due anni, stabilendosi a Great Lakes, Illinois, in seguito al pensionamento di suo padre dopo 24 anni di servizio.

      Il suo amore segnò gli anni della formazione dell’Ammiraglio per lo sport, ereditato dalla famiglia. Praticando vari sport durante la sua educazione, alla fine gravitò verso il calcio e il basket. Suo fratello maggiore, O’Brien, che eccelleva nel calcio, influenzò particolarmente la sua prima esposizione sportiva.

      Il fratello dell’ammiraglio è un ex giocatore della NFL

      O’Brien Schofield, il fratello maggiore dell’ammiraglio, si è fatto un nome nella massima lega di football americano, la NFL. Dopo una carriera universitaria di successo con i Wisconsin Badgers, O’Brien è entrato nella scena professionale quando gli Arizona Cardinals lo hanno scelto nel draft NFL del 2010. Giocando come linebacker, ha ottenuto riconoscimenti e riconoscimenti nel corso della sua carriera, inclusa la partecipazione alla squadra del Super Bowl Championship dei Seattle Seahawks nella stagione 2013.

      Nonostante le sfide che hanno interrotto la sua carriera professionale dopo essere stato rilasciato dagli Atlanta Falcons nel 2016, O’Brien Schofield ha lasciato un’eredità duratura nella NFL. I suoi successi, come essere stato nominato MVP difensivo dell’East-West Shrine Game nel 2010, hanno messo in mostra la sua abilità come giocatore difensivo.

      Carriera universitaria

      Il viaggio dell’ammiraglio Schofield verso la celebrità del basket è continuato all’Università del Tennessee, dove ha giocato per i Volunteers. Il processo di reclutamento lo ha portato a Donnie Tyndall e, nonostante la partenza di Tyndall, Schofield ha scelto di rimanere nel Tennessee, dimostrando la sua lealtà e impegno nei confronti del programma.

      Durante il suo mandato universitario, Schofield ha sperimentato sia trionfi che sfide. Da matricola, si è mostrato promettente, con una media di 7,6 punti e 4,0 rimbalzi a partita. Ha incluso una breve sospensione per aver violato le regole della squadra nella sua seconda stagione. Tuttavia, ha rimbalzato durante la stagione delle conferenze, realizzando una memorabile doppia doppia da 18 punti e dieci rimbalzi in una partita contro la Florida.

      L’anno da junior di Schofield lo ha visto nominato nel SEC All-Tournament Team, grazie alla sua eccezionale prestazione da 22 punti nella partita per il titolo SEC contro il Kentucky. I suoi contributi statistici sono aumentati, con una media di 13,9 punti e 6,5 rimbalzi a partita, aiutando il Tennessee a raggiungere un record di 26–9 e un’apparizione al secondo turno nel torneo NCAA.

      In un momento cruciale, Schofield si è dichiarato per il draft NBA 2018 ma ha deciso di non assumere un agente, lasciando aperta la possibilità di un ritorno ai Volunteers. Alla fine, è tornato per la sua stagione da senior, dove ha ulteriormente consolidato la sua eredità. Da senior, ha segnato una media di 16,5 punti e 6,1 rimbalzi a partita, guadagnandosi gli onori di First Team All-SEC e portando il Tennessee a un record di 31–6 e un’apparizione Sweet 16 nel torneo NCAA.

      Carriera professionale

      Washington Wizards (2019-2020)

      L’ammiraglio Schofield è entrato nei ranghi professionistici con il draft NBA 2019. Scelto al secondo turno dai Philadelphia 76ers, fu prontamente ceduto ai Washington Wizards. Il trasferimento ha segnato l’inizio del suo viaggio professionale, firmando un contratto triennale da 4,3 milioni di dollari con i Wizards a luglio.

      Nonostante sia stato assegnato alla squadra della NBA G League, la Capital City Go-Go, Schofield ha fatto la storia il 4 dicembre 2019, diventando il primo giocatore della squadra dei Wizards a giocare una partita sia per il Go-Go che per i Wizards sullo stesso giorno. La sua versatilità e le sue prestazioni in entrambi i campionati hanno mostrato il suo potenziale come giocatore a tutto tondo.

      La stagione successiva presentò ulteriori sfide con l’interruzione della stagione NBA, ma Schofield continuò ad avere un impatto. Giocando 27 partite con i Wizards, ha segnato una media di 3,1 punti e 1,3 rimbalzi in 10,9 minuti a partita. Nella G League, ha giocato da titolare tutte le 33 partite del Go-Go, segnando 16,0 punti, 5,5 rimbalzi e 2,0 assist in 30,9 minuti a partita, sottolineando la sua capacità di prosperare in diversi ambienti di gioco.

      Sciame di Greensboro (2021)

      Schofield ha continuato con uno scambio con gli Oklahoma City Thunder nel 2020, seguito da successivi incarichi nella NBA G League. Si è unito al Greensboro Swarm, contribuendo in modo significativo in 14 partite con una media di 10,1 punti, 5,7 rimbalzi e 2,1 assist in 26,2 minuti a partita.

      La magia della terra dei laghi (2021)

      Dopo un breve periodo con gli Atlanta Hawks durante la NBA Summer League del 2021, Schofield ha firmato con gli Orlando Magic nel settembre 2021. Sebbene inizialmente rinunciato alla fine del training camp, ha trovato casa con i Lakeland Magic nell’ottobre 2021, mettendo in mostra le sue abilità con una media di 14,4 punti, 7,2 rimbalzi e 1,8 assist in 12 partite.

      Orlando Magic (2021-oggi)

      La perseveranza e i contributi dell’ammiraglio Schofield non sono passati inosservati, portandolo a un contratto di 10 giorni con gli Orlando Magic il 17 dicembre 2021. Ciò ha segnato un punto di svolta nel suo percorso professionale, assicurandosi un secondo contratto di 10 giorni il 27 dicembre, culminando infine in un contratto a due il 6 gennaio 2022.

      Nonostante le sfide affrontate, comprese le multe per gli alterchi in campo, Schofield ha continuato ad evolversi come giocatore. Il 22 luglio 2022, ha firmato un altro contratto a doppio senso con gli Orlando Magic, consolidando il posizionamento nella sua squadra. Il suo impegno e la sua crescita sono stati ulteriormente riconosciuti quando, il 21 febbraio 2023, i Magic hanno convertito il contratto di Schofield in un contratto NBA standard.

      Nella successiva bassa stagione, Schofield ha firmato un altro contratto a doppio senso con gli Orlando Magic il 20 luglio 2023, a significare la fiducia della squadra nelle sue capacità e l’impegno per la propria visione. Tuttavia, il suo viaggio non è stato privo di battute d’arresto, come dimostra la sospensione di una partita da parte della NBA il 29 dicembre 2023, per essere uscito dalla panchina durante un alterco in una partita contro i Detroit Pistons il giorno precedente.

      Premi e risultati

      Risultati degni di nota e riconoscimenti segnano il viaggio dell’ammiraglio Schofield nel basket. I suoi premi più importanti includono essere stato nominato Second-team All-SEC nel 2018, AP Honorable Mention All-American nel 2019 e aver ottenuto gli onori di First-team All-SEC nel 2019. Questi riconoscimenti evidenziano il suo impatto e i suoi contributi durante la sua carriera di basket collegiale al Università del Tennessee.

      Patrimonio netto e guadagni in carriera

      Essendo un talento emergente nel basket americano, l’ammiraglio Schofield ha visto la sua carriera trasformarsi in un successo finanziario. Con un patrimonio netto dichiarato di circa $ 1,5 milioni, i guadagni di Schofield sono una combinazione di contratti NBA, periodi di G League e altri flussi di entrate.

      Dopo aver firmato un contratto triennale del valore di 4,3 milioni di dollari con i Washington Wizards dopo essere stato scambiato dai Philadelphia 76ers, Admiral ha sperimentato fluttuazioni nella sua traiettoria di carriera. I successivi contratti con gli Orlando Magic e gli Oklahoma City Thunder e la partecipazione alla NBA G League hanno contribuito ai suoi guadagni complessivi. Inoltre, le entrate derivanti dal merchandising e dalle sponsorizzazioni dei marchi hanno integrato le sue entrate.

      Vita personale e relazione

      La vita personale dell’ammiraglio Schofield, in particolare le sue relazioni sentimentali, è stata oggetto di curiosità tra i fan. Durante gli anni del college, ha guadagnato popolarità e i media hanno pubblicato foto di lui con una ragazza della sua università. Tuttavia, i dettagli delle sue relazioni sono rimasti poco chiari.

      Schofield ha guadagnato una base di fan in crescita mentre affronta la sua carriera professionistica nel basket. Nonostante le attenzioni, ha mantenuto una certa privacy riguardo alla sua vita personale. Attualmente concentrato sull’auto-miglioramento e sullo sviluppo della carriera, Admiral si dedica ad affinare le sue capacità in campo.

      Sebbene i dettagli sulla sua vita amorosa non siano stati completamente divulgati, i fan rimangono ansiosi di aggiornamenti e il viaggio di Admiral nel basket e nella crescita personale continua a svolgersi.

      Età e caratteristiche esterne

      A 26 anni, l’ammiraglio Schofield è alto 6 piedi e 5 pollici (1,96 metri). Noto per il suo fisico atletico, mantiene un peso di circa 241 libbre (109 kg). La sua fisicità è accentuata dai tatuaggi sulle braccia e sulle gambe, che aggiungono un tocco personale al suo aspetto.

      Mezzi sociali

      L’ammiraglio Schofield mantiene una presenza attiva sulle piattaforme di social media. I fan possono connettersi con lui su Instagram (@uncle_scho) e Twitter (@admiralelite15), dove condivide scorci del suo percorso nel basket, dei suoi allenamenti e della sua vita personale.

      Domande frequenti

      Cos’è l’apertura alare dell’Amiral Schofield?

      L’ammiraglio Schofield vanta un’apertura alare di circa 6 piedi e 10 pollici.

      Quale numero di maglia indossa l’ammiraglio Schofield?

      Indossa la maglia numero 25 degli Orlando Magic e del suo club affiliato, Lakeland Magic.

       

       

      Notizie sulla magia di Orlando

        Best Highest odds betting site in the World 2022
        1x_86570
        • Highest odds No.1
        • bank transferwise
        • legal betting license
        Best Highest odds betting site in the World 2022
        1x_86570

        Trevelin Queen WAG, altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio

        Trevelin Marleto Queen, nato il 25 febbraio 1997, è una stella nascente nel basket professionistico, attualmente si sta affermando come una risorsa preziosa per gli Orlando Magic nella National Basketball Association (NBA). La sua presenza dinamica si estende a un contratto a doppio senso con l’Osceola Magic della NBA G League, a dimostrazione del suo impegno nell’affinare le sue capacità e nel contribuire alla crescita di questo sport.

        I fatti in breve

        Nome e cognome

        Trevelin Marleto Queen

        Conosciuto come

        Trevelin Queen

        Data di nascita

        25 febbraio 1997

        Luogo di nascita

        Baltimora, Maryland, Stati Uniti

        Nazionalità

        Americano

        Oroscopo

        Pesci

        Età

        venti­sei

        Nome del padre

        Trevelin Regina (deceduta)

        Nome della madre

        Nancy Yeaton

        Scuola superiore

        Contea del Nord (Glen Burnie, Maryland)

        Università

        • Marino (2016-2017)

        • Militare del Nuovo Messico (2017-2018)

        • Stato del Nuovo Messico (2018-2020)

        Stato civile

        Singolo

        stato delle relazioni

        Singolo

        Altezza

        6 piedi e 5 pollici (1,96 m)

        Peso

        190 libbre (86 kg)

        Tipo di corpo

        Atletico

        Professione

        Giocatore di basket professionista

        Posizione

        Guardia armata

        Ex squadra

        • Houston Rockets

        • Vipere della valle del Rio Grande

        • Indiana Pacers

        • Formiche pazze di Fort Wayne

        Squadra attuale

        • Orlando Magic

        • Osceola Magic (Contratto a due vie)

        Draft NBA

        2020: non redatto

        Numero di maglia

        dodici

        Stipendio

        $ 559.782 (secondo le ultime informazioni disponibili)

        Patrimonio netto

        $ 1 milione – $ 5 milioni (stimato)

        Presenza sui social media

        Instagram Twitter  

         

        Trevelin Queen Primi anni di vita e carriera scolastica

        Un talento atletico diversificato ha segnato i primi anni di Trevelin Marleto Queen. Introdotto al basket alla tenera età di quattro anni, il viaggio di Queen nello sport è iniziato nel suo garage, tirando a canestro. Mentre il basket è diventato il suo obiettivo principale, ha dimostrato la sua abilità nel baseball, eccellendo come interbase e lanciatore. La sua affermazione che il baseball fosse il suo sport migliore sottolineava la versatilità delle sue capacità atletiche. L’incursione dei Queen nel calcio, giocando per il programma FAB Phenoms AAU, ha mostrato un atletismo multidimensionale.

        La vita scolastica ha visto i Queen indossare la maglia della North County High School di Glen Burnie, nel Maryland. Il suo secondo debutto nella squadra universitaria ha segnato l’inizio di una carriera di grande impatto nel basket liceale. Nonostante il trasferimento in Florida durante il suo ultimo anno e la successiva inidoneità a giocare a basket a causa di un trasferimento tardivo, Queen tornò nella contea di North per il suo ultimo anno. Tuttavia, le sue nove partite hanno prodotto solo poche offerte di basket universitario, ponendo le basi per un viaggio universitario non convenzionale.

        Carriera universitaria

        L’odissea nel basket del Queen’s College è iniziata con una svolta, progettando di frequentare il Prince George’s Community College ma affrontando la maglietta rossa a causa di problemi con le scartoffie. Il suo percorso lo ha portato al College of Marin in California, dove le condizioni di vita, inclusa una settimana trascorsa in macchina a East Oakland, hanno aggiunto resilienza alla sua narrazione. Marin ha messo in mostra le capacità di punteggio dei Queen, inclusa una prestazione straordinaria con 29 punti, 11 rimbalzi e otto palle recuperate in una singola partita.

        Passando al New Mexico Military Institute per la sua seconda stagione, Queen ha continuato a dominare i punteggi, registrando partite da 40 e 41 punti. La sua prestazione complessiva nella stagione gli è valsa un posto nella squadra dell’All-Western Junior College Athletic Conference. Dopo un breve periodo al Western Kentucky, Queen si è impegnato nello stato del New Mexico per la sua stagione da junior. I momenti salienti includono essere stato nominato MVP del torneo WAC 2019 e aver contribuito in modo significativo al torneo NCAA.

        Da senior, Queen ha mantenuto il suo impatto, segnando una media di 13,2 punti e 5,2 rimbalzi a partita. Nonostante un’assenza di tre settimane a causa di un infortunio al ginocchio, ha ottenuto gli onori di Second Team All-WAC: il suo viaggio attraverso diversi college e il superamento delle sfide hanno aggiunto strati alla sua storia di perseveranza e dedizione.

        Vipere della valle del Rio Grande (2021)

        A seguito di un’assenza inaspettata nel Draft NBA 2020, il viaggio di Trevelin Marleto Queen nel regno del basket professionistico è iniziato quando ha firmato un accordo con gli Houston Rockets il 12 novembre 2020. Tuttavia, uno scherzo del destino lo ha visto rinunciato durante il training camp di dicembre 16. Per nulla scoraggiati da questa battuta d’arresto, i Queen hanno colto una nuova opportunità con i Rockets, affiliati della NBA G League, i Rio Grande Valley Vipers. Al suo debutto il 10 febbraio 2021, Queen ha rapidamente affermato la sua presenza in campo. Nel corso di dieci partite, ha messo in mostra la sua finezza nel segnare, segnando una media di 10 punti a partita e contribuendo con 2,3 rimbalzi, 1,2 assist e 1,2 palle recuperate. La sua precisione di tiro al 45,8% da terra ha sottolineato la sua efficienza.

        Periodo dei Los Angeles Lakers e ritorno ai Vipers

        L’impressionante prestazione dei Queen con i Rio Grande Valley Vipers non è passata inosservata. Il 29 settembre 2021, si è assicurato un contratto di ritiro parzialmente garantito con gli illustri Los Angeles Lakers. Anche se il viaggio di Queen con i Lakers è stato interrotto con una rinuncia il 15 ottobre, la sua resilienza è venuta alla ribalta quando si è riunito rapidamente ai Vipers della Rio Grande Valley. Questo ritorno ha segnato una fase di trasformazione, in cui Queen ha elevato il suo gioco a nuovi livelli. Nelle dieci partite successive, ha dimostrato una prestazione eccezionale a tutto tondo, con una media di 22,0 punti, 6,3 rimbalzi, 4,1 assist e un impressionante 3,0 palle recuperate, insieme a 2,6 tiri da tre punti riusciti a partita.

        Riconoscimento MVP degli Houston Rockets e della G League (2021-2022)

        Lo straordinario viaggio dei Queen ha raggiunto un momento cruciale il 18 dicembre 2021, quando ha firmato un contratto a due con gli Houston Rockets. Ciò ha segnato un ritorno trionfale all’ovile NBA. L’apice della sua stagione 2021-22 è arrivato il 7 aprile 2022, quando a Queen è stato conferito il prestigioso titolo di Most Valuable Player della NBA G League. Questo riconoscimento ha affermato la sua genialità e ha consolidato il suo posto tra gli artisti di spicco del campionato.

        Philadelphia 76ers e una sfortunata battuta d’arresto (2022)

        Il capitolo successivo della saga professionale dei Queen si svolse con i Philadelphia 76ers. Il 1 luglio 2022, ha firmato un lucroso contratto biennale da 3,5 milioni di dollari, segnando una pietra miliare significativa nella sua carriera. Tuttavia, un colpo di sfortuna si verificò quando i Queen subirono un trauma cranico durante la partita di apertura della preseason. Nonostante il suo potenziale impatto, questa battuta d’arresto portò alla sua prematura rinuncia da parte dei 76ers.

        Indiana Pacers e sospensione della G League (2022-2023)

        Il viaggio dei Queen ha preso una svolta verso gli Indiana Pacers l’11 ottobre 2022, quando ha firmato un contratto a due. Questo accordo lo ha visto dividere il tempo tra la NBA e la G League, allineandosi con i Fort Wayne Mad Ants. La sua inclusione nel Next Up Game inaugurale della G League per la stagione 2022-23 ha ulteriormente consolidato la sua posizione di talento promettente. Tuttavia, uno sfortunato incidente avvenuto il 27 marzo 2023 ha comportato una sospensione da parte della G League per una partita senza retribuzione. L’assenza di Queen a causa di questa sospensione ha avuto conseguenze significative, facendogli perdere la partita di playoff del primo turno dei Mad Ants contro il Capital City Go-Go, finendo infine con una sconfitta.

        Orlando Magic e nuovi inizi (2023-oggi)

        Entrando in una nuova era della sua carriera professionale, Trevelin Marleto Queen ha abbracciato un nuovo inizio con gli Orlando Magic. La firma del 12 settembre 2023 ha segnato un nuovo capitolo e il 21 ottobre l’accordo dei Queen è stato convertito in un contratto a due vie. Indossando la maglia dei Magic, Queen entra in questa fase della sua carriera con la resilienza forgiata attraverso le sfide, un track record di prestazioni stellari e un’incrollabile determinazione ad avere un impatto duraturo nell’NBA. Gli Orlando Magic, noti per la promozione dei talenti emergenti, forniscono ai Queen un palcoscenico promettente per mostrare ulteriormente le sue capacità e contribuire al successo della squadra.

        Contesto familiare

        Nato il 25 febbraio 1997 a Baltimora, nel Maryland, negli Stati Uniti, Trevelin Queen è l’orgoglioso figlio di Trevelin Queen e Nancy Yeaton.

        Sfortunatamente, suo padre non è più con loro. Trevelin condivide un legame profondo e affettuoso con i suoi genitori, che sono stati pilastri fermi di sostegno per tutta la sua vita. Il loro incrollabile incoraggiamento è evidente mentre assistono attivamente alle sue partite, incitandolo dagli spalti.

        La famiglia di Trevelin si estende oltre i suoi genitori. Non è l’unico figlio della famiglia, ma è circondato da una famiglia unita. I suoi due fratelli maggiori, Brian e Frank, portano nella sua vita un senso di cameratismo e di esperienze condivise. Inoltre, ha un fratello minore di nome Jayden, creando un mix dinamico di legami tra fratelli. La famiglia Queen è ulteriormente arricchita dalla presenza di una sorella maggiore, Jasmine, e di tre sorelle minori, Jada, Tye e Taylor.

        Il legame all’interno della famiglia Queen è evidente nei momenti condivisi, come illustrato dai post sui social media che catturano il tempo trascorso insieme. Un tweet di Nancy Yeaton, la madre di Trevelin, mostra un’istantanea della loro vita familiare durante l’autoisolamento in Florida, sottolineando l’importanza dello stare insieme e del sostegno all’interno della famiglia Queen.

        Attributi fisici

        Con un’altezza impressionante di 6 piedi e 5 pollici (1,96 metri) e un peso dichiarato di 190 libbre (86 chilogrammi), Trevelin Queen possiede una presenza fisica imponente sul campo da basket e una combinazione ben bilanciata di altezza e atletismo. Questa statura lo rende un giocatore versatile capace di eccellere in varie posizioni e di contribuire in modo dinamico al gioco. Il fisico robusto e le abilità di Queen lo posizionano come una forza formidabile su entrambe le estremità del campo, sia che segni, rimbalzi o mostri la sua abilità difensiva.

        stato delle relazioni

        Secondo le ultime informazioni disponibili, lo stato sentimentale di Trevelin Marleto Queen rimane privato e lui è concentrato sulla sua fiorente carriera e sulla crescita personale nel basket professionistico. Scegliendo di mantenere discreta la sua vita personale, Queen dirige le sue energie verso il mondo esigente e competitivo della NBA, dove il suo impegno per l’eccellenza e il miglioramento continuo è al centro della scena.

        Risultati e premi

        • Campione della NBA G League (2022)

        • MVP delle finali della NBA G League (2022)

        • Giocatore più prezioso della NBA G League (2022)

        • Prossima partita della NBA G League (2023)

        • Prima squadra tutta NBA della G League (2022)

        • Squadra difensiva della NBA G League (2022)

        • Seconda squadra All-WAC (2020)

        • MVP del torneo WAC (2019)

        • Squadra tutta WJCAC (2018)

        Patrimonio netto

        Trevelin Queen, con un attuale stipendio annuo di $ 559.782, si è affermato come una presenza formidabile sul campo da basket e come una figura emergente nell’arena dello sport professionistico. Al di là del suo stipendio, la posizione finanziaria di Queen è consolidata oltre il suo stipendio da un patrimonio netto stimato tra $ 1 milione e $ 5 milioni. Questo notevole patrimonio netto riflette non solo i suoi successi nel mondo competitivo del basket professionistico, ma sottolinea anche la sua gestione finanziaria strategica e le lucrative mosse della sua carriera.

         

         

        Notizie sulla magia di Orlando

          Best Highest odds betting site in the World 2022
          1x_86570
          • Highest odds No.1
          • bank transferwise
          • legal betting license
          Best Highest odds betting site in the World 2022
          1x_86570

          Chuma Okeke WAG, altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio

          Chukwuma Julian “Chuma” Okeke, nato il 18 agosto 1998, è un giocatore di basket professionista americano di grande talento che attualmente fornisce un contributo significativo agli Orlando Magic nella National Basketball Association (NBA). Il suo viaggio dal liceo al campionato professionistico è segnato da risultati straordinari, resilienza e una storia avvincente di superamento delle avversità.

          I fatti in breve

          Nome e cognome

          Chukwuma Julian “Chuma” Okeke

          Conosciuto come

          Chuma Okeke

          Data di nascita

          August 18, 1998

          Luogo di nascita

          Atlanta, Georgia, Stati Uniti

          Nazionalità

          Americano

          Etnia

          Misto

          Religione

          Non conosciuto

          Oroscopo

          Leo

          Età

          25 anni

          Nome del padre

          Chuka Okeke

          Nome della madre

          Renee Okeke

          Fratello

          Chuka Okeke (Fratello)

          Residenza

          Atlanta, Georgia

          Scuola superiore

          Scuola superiore di Westlake

          Università

          Università di Auburn

          Stato civile

          Non sposato

          Stato delle relazioni

          Singolo

          Altezza

          2,03 m (6 piedi e 8 pollici)

          Peso

          104 kg/230 libbre

          Tipo di corpo

          Atletico

          Colore degli occhi

          Nero

          Colore dei capelli

          Nero

          Professione

          Giocatore di basket

          Posizione

          Attaccante potente/Attaccante piccolo

          Ex squadra

          Westlake High School, squadra di basket maschile degli Auburn Tigers

          Squadra attuale

          Orlando Magic

          Draft NBA

          due­mila­diciannove

          Numero di maglia

          Orlando Magic (3)

          Affiliazioni

          NBA

          Tatuaggio

          Sulla spalla destra

          Stipendio

          $ 3 milioni

          Patrimonio netto

          Non conosciuto

          Presenza sui social media

          InstagramTwitter

          Merce

          Carta collezionabile di basket NBA, carte Rookie con lastre bianche, carta collezionabile di basket Auburn Tigers

          Chuma Okeke Carriera alla scuola superiore

          Il viaggio nel basket di Chuma Okeke è iniziato alla Westlake High School di Atlanta, dove ha messo in mostra le sue capacità e la sua leadership in campo. Durante il suo anno da junior, è stato fondamentale nel garantire il campionato statale di Classe 6A della Georgia, lasciando un segno indelebile segnando 13 punti in una vittoria cruciale sulla Pebblebrook High School. L’eccezionale prestazione di Okeke non è passata inosservata ed è stato giustamente incoronato Mr. Georgia Basketball dopo un’eccezionale stagione da senior.

          Con una media impressionante di 24,4 punti, 15 rimbalzi e 2,4 palle recuperate a partita, Okeke ha consolidato il suo status di recluta a quattro stelle, guadagnandosi un posto tra i primi 50 giocatori della sua classe di laurea secondo vari servizi di scouting.

          Carriera universitaria

          Passando al livello collegiale, Okeke si unì agli Auburn Tigers presso l’Auburn University. Nella sua stagione da matricola, ha avuto un impatto immediato, segnando una media di 7,5 punti e 5,8 rimbalzi a partita. In particolare, si è assicurato 197 rimbalzi, segnando il record più alto per una matricola di Auburn dai tempi di Jeff Moore nella stagione 1984-85.

          Il secondo anno di Okeke è stato ancora più impressionante, dimostrando la sua versatilità su entrambi i lati del campo. Ha segnato una media di 12 punti, 6,8 rimbalzi, 1,8 palle recuperate e 1,2 stoppate a partita e ha giocato un ruolo cruciale nel successo dei Tigers. Sfortunatamente, la sua carriera universitaria ha subito una battuta d’arresto temporanea quando Okeke ha subito un significativo infortunio al legamento crociato anteriore (ACL) durante una partita degli Sweet 16 nel torneo NCAA del 2019 contro la testa di serie del North Carolina. Nonostante questa battuta d’arresto, Auburn ha ottenuto la sua prima apparizione in assoluto nelle Final Four nella storia del programma.

          Carriera professionale

          Orlando Magic

          Imperterrito dalle sfide, Okeke si è dichiarato per il draft NBA 2019 ed è stato selezionato come sedicesima scelta assoluta dagli Orlando Magic. La sua posizione nel draft è stata influenzata dagli effetti persistenti dell’infortunio al legamento crociato anteriore, ma l’analista di ESPN Mike Schmitz lo ha salutato come il “furto del draft”. Riconoscendo la necessità di riabilitazione, Okeke ha firmato un contratto di un anno nella G League con l’affiliata dei Magic a Lakeland, con l’intenzione di iniziare il suo contratto da rookie nel 2020.

          Dopo una riabilitazione dedicata, Okeke si è unito ufficialmente agli Orlando Magic il 16 novembre 2020. Ha avuto un impatto fin dall’inizio, mettendo in mostra le sue abilità in una partita di preseason contro gli Atlanta Hawks, dove ha registrato 9 punti con due triple. La sua resilienza e determinazione sono state evidenti per tutta la stagione, segnata da un record in carriera di 22 punti con il 60% di tiri contro i Portland Trail Blazers il 26 marzo 2021.

          Okeke ha continuato a fare passi da gigante nella sua carriera professionale, esemplificato dai suoi 26 punti record in carriera in una partita contro gli Houston Rockets il 25 febbraio 2022. Questa prestazione ha superato il suo precedente record in carriera durante la stagione 2020-21, evidenziando la sua crescita e potenziale come giocatore fondamentale per gli Orlando Magic.

          Vita privata

          Al di là del campo da basket, le radici di Chuma Okeke risalgono alla Nigeria, poiché suo padre, Chuka Okeke, proviene dalla nazione dell’Africa occidentale. Questa connessione culturale aggiunge un altro livello all’identità di Okeke, mettendo in mostra i diversi background che contribuiscono al ricco arazzo della NBA.

          Primi anni di vita e lotta

          Il viaggio di Chuma Okeke nell’NBA dimostra la sua resilienza e determinazione. Nato il 18 agosto 1998, in una famiglia a basso reddito ad Atlanta, in Georgia, Okeke ha affrontato le sfide legate al perseguimento di un sogno in un campo competitivo. I suoi genitori, Chuka e Renee Okeke, entrambi di origine nigeriana, gli hanno instillato un forte senso di identità e scopo. È interessante notare che suo padre scelse “Okeke”, che si traduce in “Dio sa”, riflettendo la fede nella guida divina.

          Cresciuto con suo fratello minore, Chuka, Okeke ha dovuto affrontare i vincoli finanziari di un contesto a basso reddito. Tuttavia, queste sfide non hanno fatto altro che alimentare la sua passione per il basket e spingerlo a dare il massimo in campo.

          Potenziale e competenze

          Nonostante le avversità, il potenziale e le abilità di Okeke sul campo da basket erano innegabili. Stando alla notevole altezza di 6 piedi e 8 pollici (2,03 m), è emerso come una forza da non sottovalutare. Le sue eccellenti capacità di passaggio, tiro e dribbling hanno attirato l’attenzione degli appassionati di basket. In particolare, il suo movimento di gambe in campo ha mostrato una maestria che ha contribuito al suo successo nel tiro, nella difesa, nel rimbalzo e nel movimento generale del campo.

          Premi e risultati

          L’abilità di Chuma Okeke in campo non è passata inosservata. Alla guida dei Tigers con statistiche impressionanti (19,5 punti e 9,5 rimbalzi) ha ottenuto riconoscimenti come Mr. Georgia Basketball nel 2017 e Atleta della settimana BCBS. I suoi contributi al gioco sono stati riconosciuti e celebrati.

          Vita personale e relazioni

          A 22 anni, Okeke ha mantenuto la sua vita personale relativamente privata. Sebbene non sia sposato, i dettagli sul suo stato sentimentale rimangono sfuggenti. È concentrato sulla sua carriera professionale, rendendo i fan curiosi sulla sua vita.

          Hobby e preferiti

          Al di là del campo da basket, Okeke rivela un lato amante del divertimento. Gli piace viaggiare e condivide scorci delle sue avventure su Instagram. Appassionato di musica, l’amore di Okeke per l’hip-hop e per i suoi favoriti come Young Gunner e YoungBoy Never Broke Again aggiungono ritmo alla sua vita fuori dal campo. Come amante del cibo, il suo palato tende al Philly Cheesesteak, mostrando interessi diversi.

          Patrimonio netto

          Okeke riceve uno stipendio considerevole come giocatore fondamentale per gli Orlando Magic. Secondo quanto riportato da HoopsHype, i suoi guadagni previsti per la stagione 2020/21 si aggirano intorno ai 3.121.080 dollari, con successivi aumenti per le stagioni successive. Sebbene il suo patrimonio netto rimanga sotto revisione, riflette il suo successo finanziario e la crescente importanza nella NBA.

          Presenza sui social media

          Chuma Okeke abbraccia l’era digitale, mantenendo una presenza attiva sulle piattaforme di social media. Con 32,8k follower su Instagram e 13,8k follower su Twitter, si connette con i fan, condividendo approfondimenti sulla sua vita, carriera e interessi. Inoltre, Okeke gestisce un sito Web, che fornisce una visione completa del suo viaggio, delle sue difficoltà e delle sfaccettature che lo definiscono oltre il campo da basket.

          Domande frequenti

          Chi è Chuma Okeke? Quanto è grande la sua apertura alare?

          Chuma Okeke è una stella nascente nel mondo del basket, attualmente gioca per gli Orlando Magic. La sua apertura alare misura ben sette piedi.

          Cos’è successo a Chuma Okeke?

          Si prevede che Chuma Okeke salterà diverse settimane a causa di un grave infortunio al ginocchio sinistro.

          Qual è il patrimonio netto di Chuma Okeke?

          Il patrimonio netto di Okeke è ancora in fase di revisione e i dettagli specifici devono ancora essere divulgati.

          È disponibile sui social media?

          Sì, Chuma Okeke è attivo su Instagram e Twitter, interagisce con i fan e condivide aggiornamenti sulla sua vita e carriera.

           

           

          Notizie sulla magia di Orlando

            Best Highest odds betting site in the World 2022
            1x_86570
            • Highest odds No.1
            • bank transferwise
            • legal betting license
            Best Highest odds betting site in the World 2022
            1x_86570

            Altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio di Jonathan Isaac WAG

            Jonathan Judah Isaac, nato il 3 ottobre 1997, è un giocatore di basket professionista haitiano-americano che gioca per gli Orlando Magic della NBA. Ha attirato l’attenzione durante la sua carriera nel basket universitario presso la Florida State University, dove ha giocato per una stagione con i Florida State Seminoles prima di entrare nel draft NBA nel 2017.

            I fatti in breve

            Nome e cognome

            Jonathan Judah Isaac

            Conosciuto come

            Jonathan Isaac

            Soprannome

            Ministro della Difesa

            Data di nascita

            3 ottobre 1997

            Luogo di nascita

            Il Bronx, New York

            Residenza

            Non disponibile

            Religione

            cristianesimo

            Nazionalità

            Americano

            Etnia

            Americano-portoricano

            Formazione scolastica

            Barron G. Collier, Scuola Internazionale di Broward, IMG Academy e Florida State (2016–2017)

            Segno zodiacale

            Libra

            Nome del padre

            Jacob Isaac

            Nome della madre

            Jackie Allen 

            Fratelli

            Kalilah (sorella maggiore), due fratelli maggiori (Jacob e Joel) e due fratelli minori (Winston e Jeremiah)

            Età

            26 anni

            Altezza

            6 piedi e 10 pollici

            Peso

            230 libbre (104 kg)

            Colore degli occhi

            Marrone

            Colore dei capelli

            Nero

            Tipo di corpo

            Atletico

            Professione

            Giocatore di basket

            Stato civile

            Impegnato

            Fidanzata

            Takita Nicole Thomas

            Bambini

            Nessuno

            Attivo da

            2017 – presente

            Squadre

            • Orlando Magic

            • Magia della regione dei laghi

            Risultati

            Squadra di matricole dell’ACC (2017)

            Approvazioni

            Pepsi and Papa John’s

            Patrimonio netto

            $ 6 milioni

            Scelta al Draft NBA

            2017 / Turno: 1 / Scelta: 6° assoluto

            Posizione

            Potenza diretta

            Lega

            NBA

            Merce

            Why I Stand (Hardcover), Trading Card

            Mezzi sociali

            InstagramTwitter

            Jonathan Isaac Carriera alla scuola superiore

            Il viaggio nel basket del liceo di Jonathan Judah Isaac è stato una storia di crescita e trasformazione. Iniziando alla Barron Collier High School di Naples, in Florida, ha trascorso il primo e il secondo anno dimostrando il potenziale come versatile guardia combinata. Tuttavia, Isaac è diventato l’attaccante combo che è oggi durante i suoi anni junior e senior presso l’International School of Broward e un anno post-laurea presso l’IMG Academy nel 2016.

            La sua stagione da senior all’IMG Academy è stata degna di nota, con una media di 17,6 punti e 10,0 rimbalzi a partita, portando la squadra a un record complessivo di 21-10. La sua crescita da guardia matricola a attaccante senior e il suo successo in campo gli hanno fatto guadagnare un posto in eventi prestigiosi come i giochi Jordan Brand Classic e Nike Hoop Summit All-Star del 2016. Lo status di recluta a cinque stelle di Isaac e la classifica come recluta numero 12 in assoluto e ala piccola numero 4 nella classe del liceo 2016 hanno consolidato la sua reputazione come potenziale cliente di alto livello.

            Nonostante considerasse il salto all’NBA direttamente dal liceo, Isaac alla fine si impegnò a giocare a basket universitario alla Florida State, cosa che avrebbe dato forma al prossimo capitolo del suo viaggio nel basket.

            Carriera universitaria

            La carriera universitaria di Jonathan Isaac alla Florida State durante la stagione 2016-17 ha messo in mostra la sua abilità nel basket e la sua leadership in campo. Prima dell’inizio della stagione, Isaac era in guardia pre-campionato per il Karl Malone Award, a testimonianza del suo impatto previsto. All’inizio della stagione, ha registrato la sua prima doppia doppia con 14 punti e dieci rimbalzi in una vittoria decisiva su Detroit.

            La prestazione straordinaria di Isaac il 18 gennaio 2017, dove ha registrato 23 punti, dieci rimbalzi e sette stoppate, il massimo della stagione, in una vittoria contro il Notre Dame Fighting Irish, ha evidenziato il suo impatto. Insieme ad altri potenziali clienti, Dwayne Bacon e Xavier Rathan-Mayes, Isaac era considerato un team leader, spingendo i Seminoles a una posizione notevole come la sesta migliore squadra della nazione a un certo punto.

            Le esperienze del torneo ACC e del torneo NCAA hanno aggiunto livelli al viaggio universitario di Isaac. La Florida State è arrivata alle semifinali del torneo ACC e ha proceduto al torneo NCAA come terza testa di serie in Occidente. Nonostante una vittoria al primo turno, hanno dovuto affrontare uno scoppio contro Xavier, undicesima testa di serie, nel round 32.

            Isaac ha ricevuto il riconoscimento essendo stato nominato nell’All-ACC Freshman Team del 2017. Poco dopo, ha deciso di rinunciare alla sua rimanente idoneità collegiale e si è dichiarato per il draft NBA 2017, segnando il passaggio alla fase professionale della sua carriera.

            Carriera professionale

            Orlando Magic

            Jonathan Isaac è stato selezionato al sesto posto assoluto dagli Orlando Magic nel draft NBA 2017 ed è entrato nella scena del basket professionistico con grandi aspettative. I suoi primi anni con i Magic furono segnati da un mix di prestazioni promettenti e difficoltà di adattamento all’intensità della NBA.

            Nella sua seconda stagione, la crescita di Isaac è stata evidente quando è diventato titolare in 64 partite, raggiungendo medie elevate in carriera in punti, rimbalzi, assist e stoppate a partita. In momenti importanti, come registrare 13 rimbalzi da record in carriera in una vittoria contro gli Indiana Pacers, ha mostrato il suo potenziale come giocatore fondamentale per i Magic.

            Sfortunatamente, gli infortuni iniziarono a gettare un’ombra sulla promettente carriera di Isaac. Un infortunio al ginocchio sinistro nel gennaio 2020 lo ha messo da parte per le otto-dieci settimane previste. La battuta d’arresto si è estesa quando, nell’agosto 2020, ha subito una lesione del legamento crociato anteriore sinistro (ACL) durante una partita nella NBA Bubble. Successivamente, è stato sottoposto a un intervento chirurgico con successo, ma avrebbe dovuto saltare il resto della stagione NBA 2019-20.

            Poiché le sfide persistevano, Isaac ha dovuto affrontare ulteriori avversità quando è stato escluso per l’intera stagione 2020-21 a causa degli effetti persistenti del suo infortunio al legamento crociato anteriore. Nonostante gli sforzi continui per riprendersi, le battute d’arresto sono continuate, portando all’annuncio nel marzo 2022 che avrebbe saltato il resto della stagione NBA 2021-22.

            Il 10 gennaio 2023, il ritorno di Isaac in campo è stato segnato da un breve incarico all’affiliata della G League di Magic. Ha fatto un notevole ritorno il 23 gennaio, registrando 10 punti, tre rimbalzi e due palle recuperate nella vittoria contro i Boston Celtics. Tuttavia, poche settimane dopo, il 28 febbraio, Isaac dovette affrontare un’altra battuta d’arresto con uno strappo al muscolo adduttore sinistro, richiedendo un intervento chirurgico di fine stagione il 3 marzo.

            Vita privata

            Al di là del campo da basket, la vita personale di Jonathan Isaac aggiunge profondità alla sua storia. Nato da Jackie Allen in una famiglia di sei figli, il background multiculturale di Isaac si riflette nella sua discendenza portoricana, che lo rende idoneo a giocare per la squadra nazionale portoricana.

            Il cammino di fede di Isacco costituisce un aspetto centrale della sua vita personale. Sebbene cresciuto come cristiano e frequentasse la chiesa, il pieno abbraccio delle sue convinzioni religiose ebbe luogo dopo essere entrato nella NBA. In particolare, è un conservatore cristiano e un membro del Partito repubblicano. Il suo coinvolgimento attivo nella sua fede è evidente attraverso la sua predicazione alla Jump Ministries Global Church di Orlando.

            Le difficoltà personali che Isaac ha dovuto affrontare, inclusa l’ansia che ha avuto origine durante la scuola media e che è persistita durante il college e i primi anni della NBA, offrono uno sguardo alle sfide che ha superato. Queste esperienze hanno contribuito alla sua resilienza e alla sua crescita dentro e fuori dal campo.

            Nel 2020, Isaac ha fatto notizia per la sua decisione di partecipare all’inno nazionale degli Stati Uniti in una partita contro i Brooklyn Nets nella NBA Bubble. Ha spiegato che credeva che azioni come inginocchiarsi o indossare una maglietta con la scritta “Black Lives Matter” non fossero in linea con il suo sostegno alle vite dei neri. Questa posizione e i suoi successivi interventi al ReAwaken America Tour sulle proteste per l’inno e sul rifiuto del vaccino contro il COVID-19 hanno evidenziato le sue solide convinzioni e la volontà di esprimerle pubblicamente.

            Età, altezza e peso

            Jonathan Judah Isaac ha attualmente 26 anni. Alto 6 piedi e 10 pollici (2,11 m) e pesa circa 104 kg (230 libbre), la lunghezza, l’atletismo e la finezza di Isaac lo hanno elevato a diventare uno dei migliori giocatori di basket del paese. La sua trasformazione fisica da guardia di 6 piedi e 3 durante il suo primo e secondo anno a un formidabile attaccante combo dimostra la sua dedizione e impegno per lo sport.

            Stato relazionale e coinvolgimento

            La vita personale di Jonathan Isaac ha preso una svolta significativa quando ha annunciato il suo fidanzamento con Takita Nicole Thomas nel maggio 2021. Questo sviluppo ha aggiunto una nuova dimensione al suo personaggio pubblico, fornendo scorci sulla sua relazione al di fuori dell’arena del basket.

            Poco si sa di Takita, tranne che è identificata come una rapper cristiana. La co-conduzione da parte della coppia del JUMP Ministries Global Seafood Festival ha messo in mostra i loro valori religiosi condivisi, consolidando ulteriormente il ruolo della fede nella vita personale di Isaac.

            Paternità e libro

            Al di là dei suoi successi nel basket e delle sue prese di posizione pubbliche, Jonathan Isaac ha ampliato la sua portata avventurandosi nella paternità. Il 17 maggio 2022 è stato pubblicato il suo primo libro, “Perché mi alzo”. In questo libro, Isaac approfondisce l’intersezione tra la sua fede cristiana e le sue varie sfide, offrendo ai lettori spunti sul viaggio della sua vita. Il libro fornisce ad Isaac una piattaforma per condividere le sue prospettive, le lezioni apprese e il ruolo della fede nel plasmare la sua identità e nel superare le avversità.

            Patrimonio netto e risultati

            I successi di Jonathan Isaac sul campo da basket si sono tradotti in un successo finanziario, con un patrimonio netto stimato di circa 6 milioni di dollari. La firma di un contratto quadriennale da 22.324.406 dollari con gli Orlando Magic riflette il suo contributo in campo, la commerciabilità e il potenziale di approvazione.

            Le sponsorizzazioni con marchi importanti come Pepsi e Papa John’s contribuiscono ulteriormente al portafoglio finanziario di Isaac. I suoi successi individuali e di squadra mettono in mostra un giocatore il cui impatto si estende oltre il campo e nel regno del business dello sport.

            Jonathan Isaac Moglie Takita Nicole Thomas: Vita personale e carriera

            Takita Nicole Isaac, ex Takita Nicole Thomas, è la stimata moglie della stella dell’NBA Jonathan Isaac, portando sotto i riflettori la sua miscela di talento, fede e difesa. Ecco uno sguardo approfondito alla vita di questo rapper cristiano e oratore motivazionale.

            Primi anni di vita

            L’aura misteriosa di Takita Nicole Isaac inizia con i suoi primi anni di vita a Orlando, in Florida, dove è cresciuta in una famiglia cristiana. Nonostante la sua presenza pubblica, dettagli come la sua età esatta e la data di nascita rimangono privati, aggiungendo un’aria di intrigo alla sua personalità già accattivante. La decisione di mantenere protette le informazioni personali è in linea con la preferenza di lei e di suo marito per la privacy.

            Carriera professionale

            Il viaggio di Takita come rapper cristiano è iniziato nel 2016, segnando l’inizio della sua incursione di grande impatto nell’industria musicale. La sua abilità artistica è qualcosa di più che un semplice intrattenimento; è un canale per la connessione spirituale e una piattaforma per affrontare le questioni sociali. In qualità di oratrice motivazionale, amplifica la sua voce su questioni che le stanno a cuore, tra cui la fede, i valori della famiglia e la giustizia sociale. La sua posizione schietta contro le ingiustizie come il razzismo e il sessismo riflette l’impegno ad avere un impatto positivo sulla società.

            Presenza sui social media

            Takita interagisce attivamente con il suo pubblico attraverso Instagram (@takitanicole), condividendo i suoi momenti professionali e personali. Con 1437 follower, i suoi post offrono uno sguardo attento al suo mondo, consentendo ai fan di connettersi con lei a un livello più personale. La sua presenza su X con l’handle @takitanicole estende ulteriormente la sua portata, favorendo connessioni con un pubblico aggiuntivo di 27 follower.

            Matrimonio e relazione

            La storia d’amore tra Jonathan Isaac e Takita Nicole Isaac è una storia di fede e impegno condivisi. Il loro primo incontro in occasione di un evento cristiano gettò le basi per una relazione culminata nel matrimonio. Anche se la data esatta rimane sconosciuta, le fonti suggeriscono un’unione privata nel 2021. La decisione della coppia di mantenere segreti i dettagli del loro matrimonio riflette una scelta consapevole di dare priorità alla loro relazione lontano dai riflettori pubblici.

            Patrimonio netto

            Sebbene il patrimonio netto di Takita Nicole Isaac non sia reso pubblico, suo marito, Jonathan Isaac, vanta un patrimonio netto stimato di $ 7 milioni nel 2023. Questo successo finanziario è una testimonianza dei loro risultati individuali e collettivi nei rispettivi campi.

             

             

            Notizie sulla magia di Orlando

              Best Highest odds betting site in the World 2022
              1x_86570
              • Highest odds No.1
              • bank transferwise
              • legal betting license
              Best Highest odds betting site in the World 2022
              1x_86570

              Joe Ingles WAG, altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio

              Joseph Howarth Ingles, nato il 2 ottobre 1987, è un noto giocatore di basket professionista australiano che mette in mostra le sue abilità con gli Orlando Magic nella NBA. Essendo un’ala piccola versatile, Ingles ha lasciato un segno indelebile in campo, in particolare come leader di tutti i tempi nella tripla per gli Utah Jazz.

              I fatti in breve

              Nome e cognome

              Joseph Howarth Ingles

              Data di nascita

              2 ottobre 1987

              Conosciuto come

              Joe Ingles

              Luogo di nascita

              Happy Valley, Australia

              Soprannome

              Joe al rallentatore, Jinglin’ ​​Joe, Jingles

              Nazionalità

              Australiano

              Scuola superiore

              Università secondaria di Springbank

              Università

              • Lago Ginninderra College

              • Istituto australiano dello sport (AIS)

              Oroscopo

              Libra

              Nome del padre

              Tim Ingles

              Nome della madre

              Lynne Ingles

              Fratelli

              Megan Ingles

              Età

              36 anni

              Peso

              220 libbre (100 kg)

              Altezza

              203 cm (6 piedi 8 pollici)

              Costruire

              Atletico

              Stato civile

              Sposato

              Moglie

              Renae Ingles

              Bambini

              Tre

              Professione

              Giocatore di basket professionista

              Posizione

              Attaccante, Guardia tiratrice

              Lega

              • Lega europea

              • NBA

              Squadra

              Squadra nazionale

              Draft NBA

              2009/Non redatto

              Patrimonio netto

              $ 30 milioni

              Stipendio

              $ 13.036.364

              Stato attivo

              2005-presente

              Esperienza

              7 anni

              Mezzi sociali

              InstagramTwitterFacebook

              Merce

              Notebook

              I primi anni di vita e gli inizi del basket di Joe Ingles

              Joseph Howarth Ingles, nato il 2 ottobre 1987, è cresciuto nel tranquillo sobborgo di Happy Valley ad Adelaide. Fu qui che la sua passione per il basket iniziò a prendere forma. Iniziando come giocatore junior per i Southern Tigers, Ingles si è subito distinto per il suo talento naturale e la sua dedizione al gioco. I suoi anni formativi lo hanno visto anche frequentare lo Springbank Secondary College, ex Pasadena High School.

              Ingles ha ulteriormente affinato le sue capacità al Lake Ginninderra College e al prestigioso Australian Institute of Sport (AIS) di Canberra. Durante questo periodo, ha stretto amicizie durature con i futuri compagni di squadra australiani Brad Newley e Patty Mills. La loro presenza collettiva nella South East Australian Basketball League dal 2005 al 2006 ha segnato l’inizio di un’illustre carriera.

              Al di là del campo da basket, Ingles si è dilettato nel football australiano e nel cricket durante la sua giovinezza. Tuttavia, il fascino del basket alla fine lo ha portato a prendere una decisione fondamentale, abbandonando questi altri sport per incanalare tutta la sua attenzione nella sua fiorente carriera nel basket.

              Viaggio professionale

              Draghi del Sud (2006-2009)

              Il primo capitolo significativo nella carriera professionale di Ingles si è aperto quando ha firmato un contratto pluriennale con i South Dragons nel marzo 2006. È diventato il primo giocatore a impegnarsi nella neonata franchigia della National Basketball League (NBL). Ingles non ha perso tempo a fare la storia, segnando ben 29 punti nella sua partita d’esordio, ponendo le basi per una straordinaria stagione da rookie. Le sue imprese gli sono valse l’ambito premio NBL Rookie of the Year.

              Nel corso di tre stagioni con i Dragons, Ingles ha costantemente messo in mostra la sua abilità nel segnare, con una media di 14,5 punti, 5,0 rimbalzi e 3,7 assist a partita. Il suo contributo è stato determinante nel condurre i Dragons al loro primo campionato NBL nella stagione 2008-2009, nonostante la sfortunata fine del club a causa di difficoltà finanziarie poco dopo.

              Grenada (2009-2010)

              Ingles si è avventurato nel basket internazionale per elevare ulteriormente il suo gioco, firmando con il club spagnolo CB Granada nel luglio 2009. Questa mossa ha segnato un passo cruciale nella sua carriera, fornendo visibilità alla altamente competitiva Liga ACB.

              Barcellona (2010–2013)

              Una svolta significativa è arrivata nel novembre 2010, quando Ingles ha lasciato l’FC Barcelona, ​​firmando un contratto triennale. Il suo debutto ha mostrato un impatto immediato, registrando punti a doppia cifra e mettendo in mostra abilità difensive. Nonostante le sfide, il periodo di Ingles con il Barcellona ha posto le basi per risultati futuri.

              Maccabi Tel Aviv (2013-2014)

              L’odissea europea di Ingles è continuata quando è passato al club israeliano Maccabi Tel Aviv nel luglio 2013. Sotto la guida dell’allenatore David Blatt, Ingles ha giocato un ruolo fondamentale nel trionfo del Maccabi nel campionato di EuroLeague 2013-14, consolidando la sua reputazione di giocatore versatile ed esperto. protagonista sulla scena internazionale.

              Utah Jazz (2014-2022)

              L’NBA fece cenno e Ingles iniziò un nuovo capitolo con gli Utah Jazz nella stagione 2014-15. Il suo viaggio nell’NBA ha messo in mostra la sua abilità nel punteggio, adattabilità e resilienza. Ingles è diventato un punto fermo nel roster Jazz, stabilendo record per tre punti e contribuendo in modo significativo alle vittorie nei playoff. Le sue prestazioni costanti gli sono valse estensioni contrattuali pluriennali, sottolineando la sua importanza per la squadra.

              Milwaukee Bucks (2022-2023)

              Dopo uno scambio con i Portland Trail Blazers e un successivo passaggio ai Milwaukee Bucks, Ingles ha dovuto affrontare un periodo difficile a causa di un infortunio al ginocchio, limitando il suo tempo di gioco. Tuttavia, la battuta d’arresto non ha scoraggiato la determinazione di Ingles nel contribuire al successo della sua squadra.

              Orlando Magic (2023-oggi)

              Nel luglio 2023, Ingles ha colto una nuova opportunità, firmando con gli Orlando Magic. Ciò ha segnato un nuovo inizio per il giocatore esperto, portando la sua ricchezza di esperienza e leadership a una squadra con aspirazioni al successo nella NBA.

              Carriera in Nazionale

              L’impegno di Ingles nel basket australiano si è esteso alla sua carriera internazionale, rappresentando gli Australian Boomers in numerose occasioni. Tra i momenti salienti degni di nota figurano il suo debutto ai Giochi Olimpici estivi di Pechino 2008, dove ha giocato un ruolo significativo nella partita finale dell’Australia contro gli Stati Uniti. Le sue prestazioni al Campionato mondiale FIBA ​​2010, alle Olimpiadi di Londra 2012 e alla Coppa del mondo di basket FIBA ​​2014 hanno ulteriormente consolidato la sua reputazione di giocatore fondamentale per la squadra nazionale.

              L’apice della carriera internazionale di Ingles è arrivato alle Olimpiadi di Tokyo 2020, dove ha svolto un ruolo fondamentale nell’assicurare la medaglia di bronzo all’Australia. Al di là dei suoi contributi in campo, ha inciso il suo nome nella storia segnando il primo canestro per la squadra australiana nel torneo.

              Matrimonio e famiglia

              Per uno splendido scherzo del destino, Joe Ingles ha trovato l’amore con Renae Hallinan, un’olimpionica come lui. Il loro viaggio è iniziato nel 2013 e, dopo quasi nove anni di compagnia, hanno suggellato il loro impegno matrimoniale nel 2015. Dall’unione dei due sono nati tre fasci di gioia: i gemelli Jacob e Mila, nati nel 2016, e il più giovane aggiunto, Jake, in arrivo nel novembre 2020.

              Difesa dell’autismo

              La famiglia Ingles ha dovuto affrontare una sfida unica quando al figlio maggiore, Jacob, è stato diagnosticato l’autismo nel 2018. Piuttosto che lasciare che questa rivelazione offuscasse il loro spirito, Joe e Renae l’hanno abbracciata. Hanno intrapreso campagne e aderito a programmi di sensibilizzazione, diventando sostenitori espliciti della consapevolezza sull’autismo. Questa coppia dinamica ha dimostrato resilienza e amore di fronte alle avversità.

              I successi di Renae

              Nata nel 1986, Renae Hallinan vanta un’impressionante carriera come ex netballer australiana. Il suo ritiro nel 2019 ha segnato la fine di un viaggio durato 15 anni durante i quali ha raggiunto traguardi come essere quattro volte giocatrice di premiership e vincere l’oro ai Giochi del Commonwealth del 2014.

              La dedizione di Renae alla sua famiglia l’ha portata a prendere una decisione significativa. Per stare con suo marito e prendersi cura dei loro figli, lasciò l’Australia e si trasferì negli Stati Uniti. Nonostante il suo ritorno ai Melbourne Vixens intorno al 2020, il suo cuore è rimasto legato allo sport che aveva definito una parte significativa della sua vita.

              Viaggio nell’autismo

              Il viaggio della famiglia Ingles con l’autismo è iniziato quando a Jacob, il loro figlio, è stato diagnosticato nel 2018. Invece di ritirarsi, Joe e Renae si sono impegnati attivamente in campagne per aumentare la consapevolezza sull’autismo. Figure di spicco, tra cui il governatore dello Utah, il sindaco di Salt Lake City e il dipartimento di polizia di Salt Lake, hanno riconosciuto gli sforzi della coppia.

              Contributi di beneficenza

              Il loro impegno per la consapevolezza sull’autismo si è esteso oltre le campagne di sensibilizzazione. Joe e Renae hanno collaborato con organizzazioni come Kulture City e 4asdkidscharity, con l’obiettivo di sostenere le famiglie affette da autismo attraverso il finanziamento della terapia e delle risorse correlate.

              Presenza sui social media

              Joe Ingles non è solo una stella del basket; è anche un appassionato di social media. Con circa 500 post su Instagram, invita i fan nella sua vita personale e professionale. Altrettanto attivo è il suo account Twitter, dove ritwitta video condivisi da genitori e famiglie di bambini con bisogni speciali.

              Ingles usa il suo Instagram per far luce sulla consapevolezza dell’autismo, condividendo post con scarpe da ginnastica personalizzate progettate per evidenziare la causa. La sua presenza sui social media mette in mostra non solo la sua abilità atletica, ma anche il suo impegno nell’avere un impatto positivo fuori dal campo.

              Patrimonio netto

              Joseph Howarth Ingles, il maestro del basket australiano, conquistò i campi e accumulò una notevole fortuna. Il suo patrimonio netto ammonta orgogliosamente all’impressionante cifra di $ 30 milioni, rendendolo il giocatore australiano più pagato. Questo traguardo finanziario è la testimonianza della sua carriera stellare, caratterizzata da dedizione, abilità e incessante ricerca dell’eccellenza.

              Joe Ingles, moglie Renae Ingles: vita personale e carriera

              Renae Ingles, nata il 18 luglio 1986 a Melbourne, in Australia, è una nazionale australiana di netball in pensione che ha avuto un impatto significativo sul campo durante la sua illustre carriera. Giocando in 67 test per l’Australia, Ingles ha mostrato le sue abilità principalmente come ala di difesa e giocatrice centrale.

              I fatti in breve

              Nome e cognome

              Renae Hallinan Ingles

              Data di nascita

              18 luglio 1986

              Luogo di nascita

              Sydney, Nuovo Galles del Sud

              Soprannome

              Nessuno

              Religione

              cristianesimo

              Nazionalità

              Australiano

              Etnia

              Bianco

              Segno zodiacale

              Cancro

              Età

              37 anni

              Altezza

              1,78 metri (5’10”)

              Peso

              227 libbre (103 kg)

              Colore dei capelli

              Biondo

              Colore degli occhi

              Verde chiaro

              Costruire

              Atletico

              Nome del padre

              Nome sconosciuto

              Nome della madre

              Nome sconosciuto

              Fratelli

              Sconosciuto

              Formazione scolastica

              • Scuola di grammatica battista di Carey

              • Collegio Mater Christi

              • Università La Trobe

              Stato civile

              Sposato

              Sposa

              Joe Inglis (m. 2015)

              Bambini

              Tre; Jacob Ingles, Milla Ingles e Jack Ingles

              Professione

              Ex giocatore di netball

              Posizione

              Difesa ala e giocatore centrale

              Squadre di club

              • Melbourne Fenice

              • Adelaide Thunderbirds

              • Melbourne Vixens

              Squadra nazionale

              • Under 21 australiana

              • Diamanti netball australiani

              Anni attivi

              2003–2017

              Patrimonio netto

              $ 1,5 milioni

              Mezzi sociali

              InstagramTwitter

              Merchandising di Joe Ingles

              Notebook

              Carriera professionale

              Ingles ha iniziato il suo viaggio nel netball con il Melbourne Phoenix, dove ha giocato per cinque stagioni nel Commonwealth Bank Trophy. La sua abilità in campo ha attirato l’attenzione di molti, portandola a unirsi ai Melbourne Vixens nel 2008, quando furono introdotti i Campionati ANZ. L’apice della sua carriera con i Vixens è arrivato nel 2009, quando è stata fondamentale per assicurarsi il primo titolo di campionato ANZ della squadra.

              Nel 2012, Ingles si è trasferita agli Adelaide Thunderbirds, contribuendo in modo significativo al successo della squadra, inclusa la vittoria in Premiership nel 2013. Nonostante abbia annunciato il suo ritiro nel 2017, Ingles è tornata al netball con i Melbourne Vixens l’anno successivo e si è guadagnata un posto nella squadra australiana dei Diamonds. per la stagione internazionale 2018/19. Il suo ritiro definitivo dal netball è stato annunciato alla fine della stagione 2019.

              Ingles ha ricevuto riconoscimenti per i suoi eccezionali contributi, essendo stata premiata come Giocatrice internazionale australiana dell’anno da Netball Australia nel 2009. I suoi successi includono la vittoria del Liz Ellis Diamond nel 2013, l’essere stata nominata Giocatrice internazionale dell’anno Australian Diamonds nel 2013 e nel 2009 e la ricezione del Tanya Premio Denver nel 2013.

              Importanti risultati

              Tra i suoi successi significativi c’è quello di far parte dell’Australian Diamonds Commonwealth Games Team nel 2014, aggiudicandosi la medaglia d’oro. Ha anche rappresentato l’Australia ai Giochi del Commonwealth del 2010, ottenendo una medaglia d’argento.

              La vittoria della Premiership delle Melbourne Vixens nel 2009 si è aggiunta alla sua lista di riconoscimenti, dove ha ricevuto anche il Vixens Excellence in Life & Sport Award e il Coaches’ Award nello stesso anno.

              Pensionamento e post-carriera

              Il ritiro di Renae nel 2017 è stata una decisione strategica per dare priorità alla vita familiare insieme a suo marito, Joe Ingles, un giocatore di basket professionista degli Utah Jazz. Nonostante si sia ufficialmente allontanata alla fine della stagione 2019, ha fatto apparizioni sporadiche, dimostrando la sua dedizione al gioco e alla sua famiglia.

              Vita personale e famiglia

              La storia d’amore di Renae con Joe Ingles è iniziata a Melbourne, dove le loro strade si sono spesso incrociate durante la premiership. Il loro matrimonio nell’agosto 2015 alla Bird in Hand Winery di Adelaide ha segnato l’inizio di una vita familiare in rapido progresso. La coppia ha dato il benvenuto a due gemelli, Milla e Jacob, nel 2016, e un terzo figlio, Jacob Thomas, si è unito alla famiglia nel 2020.

              La famiglia Ingles ha dovuto affrontare delle sfide quando a Jacob è stato diagnosticato l’autismo. Nonostante le difficoltà, Renae e Joe sono diventati sostenitori della consapevolezza dell’autismo, partecipando attivamente ad attività di beneficenza, con Joe che è membro del consiglio di amministrazione della 4 ASD Kids Charity.

              Patrimonio netto

              Renae Ingles mantiene un patrimonio netto approssimativo di $ 1,5 milioni, anche se i dettagli specifici riguardanti i suoi guadagni in carriera, gli accordi con i marchi e le sponsorizzazioni rimangono non divulgati.

              Joe Ingles – Marito e carriera nel basket

              Joe Ingles, un giocatore di basket professionista degli Orlando Magic nella NBA, gioca nelle posizioni di ala piccola e guardia tiratrice. Giocatore chiave degli Utah Jazz, detiene il record di franchigia per tre punti. Con un patrimonio netto di $ 30 milioni e uno stipendio annuo di $ 11,61 milioni, Joe è un’icona dello sport e un sostenitore devoto dell’Hawthorn Football Club nella Australian Football League.

              Presenza sui social media

              Per coloro che desiderano seguire i post e gli aggiornamenti di Renae, può trovarla su Instagram (@renaeingles) con circa 46,7k follower e su Twitter (@RenaeIngles) con quasi 26,9k follower.

               

               

              Notizie sulla magia di Orlando

                Best Highest odds betting site in the World 2022
                1x_86570
                • Highest odds No.1
                • bank transferwise
                • legal betting license
                Best Highest odds betting site in the World 2022
                1x_86570

                Franz Wagner WAG, altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio

                Franz Jacob Wagner, nato il 27 agosto 2001, è una stella nascente del basket professionistico e attualmente mette in mostra il suo talento con gli Orlando Magic nella National Basketball Association (NBA). Originario di Berlino, Germania, il viaggio di Wagner verso la celebrità della NBA è segnato da risultati impressionanti e dalla passione per il gioco.

                I fatti in breve

                Nome e cognome

                Franz Wagner

                Data di nascita

                27 agosto 2001

                Età

                venti­due

                Luogo di nascita

                Berlino, Germania

                Nazionalità

                Tedesco

                Religione

                Non divulgato pubblicamente

                Segno zodiacale

                Vergine

                Zodiaco cinese

                Serpente

                Altezza

                6 piedi e 10 pollici (2,08 m)

                Peso

                220 libbre (100 kg)

                Scuola superiore

                Non specificato

                Università

                Università del Michigan

                Nome del padre

                Axel Schultz

                Nome della madre

                Beate Wagner

                Fidanzata

                Singolo

                Bambini

                Nessuno

                Professione

                Basket professionistico

                Lega

                NBA

                Posizione

                Piccolo attaccante

                Squadra attuale

                Orlando Magic

                Numero di maglia

                venti­due

                Draft NBA

                2021: 1° turno, 8° scelta assoluta

                Giocare in carriera

                2017–2019; 2021-presente

                Patrimonio netto

                Stimato 5 milioni di dollari

                Mezzi sociali

                Instagram Twitter  

                I primi anni di Franz Wagner

                Wagner, un imponente attaccante di 2,01 m (6 piedi e 7 pollici), era una prospettiva molto ricercata durante il liceo, ottenendo impressionanti valutazioni di reclutamento di 4/5 stelle da Rivals e 247Sports. Nonostante le offerte allettanti, incluso un contratto professionale con l’Alba Berlin, il 6 luglio 2019 ha preso la decisione fondamentale di impegnarsi a giocare a basket universitario per i Michigan Wolverines sotto la guida di Juwan Howard.

                Carriera universitaria

                Il viaggio collegiale di Wagner è iniziato con una sfortunata battuta d’arresto quando si è fratturato il polso destro il 21 ottobre 2019. Tuttavia, ha mostrato resilienza e ha fatto un ritorno trionfante il 27 novembre 2019, contribuendo in modo significativo alla vittoria del Michigan sullo stato dell’Iowa.

                Durante il college, Wagner ha mostrato abilità straordinarie, ottenendo riconoscimenti come un posto nella squadra Big Ten All-Freshman del 2020. La sua seconda stagione è stata altrettanto impressionante, culminata con la sua decisione di dichiararsi per il draft NBA 2021, rinunciando alla restante idoneità al college.

                Carriera professionale

                Alba Berlino (2017-2019)

                La carriera professionale di Wagner è iniziata con l’Alba Berlino, dove ha giocato un doppio ruolo nella lega BBL e ProB. Le sue prestazioni eccezionali gli sono valse il BBL Best Young Player Award nella stagione 2018-19.

                Orlando Magic

                I suoi sogni sono culminati nel Draft NBA 2021 quando gli Orlando Magic lo hanno selezionato come ottava scelta assoluta. Wagner ha avuto un impatto immediato, assicurandosi una doppia doppia nel dicembre 2021 e successivamente è stato nominato Rookie of the Month della NBA Eastern Conference.

                La stagione NBA 2021-22 ha visto la continua ascesa di Wagner, culminata con la sua inclusione nell’NBA All-Rookie First Team. In particolare, ha messo in mostra la sua abilità da gol con 38 punti, il massimo della stagione, contro i Milwaukee Bucks il 27 dicembre 2021. Nonostante le sfide affrontate e una sospensione nella stagione 2022-23, Wagner ha concluso la sua seconda stagione con una media impressionante di 18,6 punti, 4,1. rimbalzi e 3,5 assist a partita.

                Carriera internazionale

                I contributi di Wagner vanno oltre l’NBA, poiché è stato parte integrante della squadra nazionale tedesca. Il suo viaggio è iniziato con il Campionato Europeo FIBA ​​U16 nel 2017, e in seguito ha giocato un ruolo fondamentale nella vittoria della medaglia d’oro della Germania al Torneo Albert Schweitzer nel 2018. Il successo internazionale di Wagner è continuato a EuroBasket 2022, dove ha portato la Germania alla medaglia di bronzo con impressionanti risultati. medie di 16,1 punti e quattro rimbalzi a partita.

                Con un risultato storico nel 2023, Wagner è diventato campione del mondo, conquistando l’oro alla Coppa del mondo di basket FIBA ​​con la squadra nazionale tedesca. Le sue eccezionali prestazioni individuali gli sono valse un posto nella seconda squadra della Coppa del Mondo All-FIBA, consolidando il suo status di stella del basket mondiale.

                Contesto familiare

                Il background familiare di Franz Wagner è radicato a Berlino, in Germania, da dove provengono i suoi genitori, Axel Schultz e Beate Wagner. Beate, una scrittrice medica freelance, e Axel, un ex giocatore di pallamano, hanno svolto un ruolo fondamentale nel far crescere Franz e suo fratello maggiore, Mo Wagner, trasformandoli in abili giocatori di basket. L’impegno della famiglia nel basket è evidente poiché entrambi i fratelli non solo hanno giocato insieme nello stesso club, ma ora condividono il campo come compagni di squadra per gli Orlando Magic nella NBA. La forte eredità sportiva di questa famiglia tedesca si estende oltre i confini, con Franz che rappresenta la Germania nelle competizioni internazionali, inclusa la Coppa del mondo di basket FIBA ​​2023.

                Vita personale e risultati

                Al di là dei campi, Wagner condivide un legame unico con il basket, essendo il fratello minore di Moritz Wagner, che gioca anche per gli Orlando Magic. Moritz, scelta al primo turno del Draft NBA 2018, e Franz formano una dinamica coppia di fratelli, lasciando un segno indelebile nella NBA e nella scena del basket internazionale.

                In riconoscimento dei suoi successi, Wagner ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il BBL Best Young Player Award, l’NBA All-Rookie First Team e un ambito posto nella All-FIBA World Cup Second Team nel 2023. Il suo viaggio da Berlino al mondo Il palcoscenico riflette non solo il successo individuale, ma anche l’impegno per l’eccellenza nello sport del basket.

                Attributi fisici

                Franz Jacob Wagner è una figura imponente sul campo da basket, alto 6 piedi e 10 pollici (2,08 metri). Questa notevole altezza gli fornisce un vantaggio significativo, permettendogli di dominare entrambe le estremità del campo con la sua presenza. A completare la sua statura imponente c’è una corporatura solida, poiché mantiene un peso dichiarato di 220 libbre (100 chilogrammi). Questa combinazione di altezza e peso sottolinea l’abilità fisica e la versatilità di Wagner, rendendolo una forza formidabile nel mondo del basket professionistico.

                stato delle relazioni

                Attualmente dedito alla sua fiorente carriera nella NBA, Franz Wagner mantiene una vita personale privata e, secondo quanto riferito, è single. Concentrato sul percorso del suo viaggio professionale con gli Orlando Magic, l’impegno di Wagner per la sua carriera nel basket ha la precedenza. Questa scelta di mantenere discreta la sua vita personale sottolinea la sua dedizione ad affinare le sue capacità e raggiungere il successo nel regno competitivo della NBA.

                Mentre continua a fare passi da gigante nella sua carriera, i riflettori restano puntati sui suoi successi atletici, evidenziando un’enfasi deliberata sulla crescita professionale e sui risultati nel basket.

                Stipendio e patrimonio netto

                La traiettoria salariale di Franz Wagner riflette la sua crescente importanza nella NBA, con un notevole aumento da $ 5.007.840 nella stagione 2021/22 a $ 5.258.280 nella stagione 2022/23 come membro degli Orlando Magic. Ha anche contribuito a un patrimonio netto stimato di 5 milioni di dollari; il suo stipendio crescente suggerisce una carriera promettente e una crescita finanziaria nel basket professionistico. Mentre continua a mostrare le sue capacità e a contribuire agli Orlando Magic, i suoi guadagni e la sua posizione finanziaria complessiva vedranno probabilmente ulteriori sviluppi positivi.

                Domande frequenti

                Quanti anni ha Franz Wagner?

                Nel 2023 Franz Wagner ha 21 anni.

                Chi sono i genitori di Franz Wagner?

                I genitori di Franz Wagner sono Axel Schultz e Beate Wagner.

                In quale squadra gioca Franz Wagner?

                Franz Wagner è un giocatore degli Orlando Magic nella NBA.

                In quale ruolo nel basket gioca Franz Wagner?

                Franz Wagner gioca nella posizione di attaccante nel basket.

                Franz Wagner parteciperà alla Coppa del mondo di basket FIBA ​​2023?

                Sì, Franz Wagner rappresenterà la squadra nazionale di basket tedesca insieme a suo fratello maggiore, Mo Wagner, nel prossimo FIBA ​​Basketball World 2023.

                 

                 

                Notizie sulla magia di Orlando

                  Best Highest odds betting site in the World 2022
                  1x_86570
                  • Highest odds No.1
                  • bank transferwise
                  • legal betting license
                  Best Highest odds betting site in the World 2022
                  1x_86570

                  Jett Howard WAG, altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio

                  Jett Howard, nato il 14 settembre 2003, si è rapidamente fatto un nome nel basket. Proveniente da una famiglia incentrata sul basket, suo padre è lo stimato Juwan Howard, ex NCAA All-American, NBA All-Star e campione. Jett ha tre fratelli maggiori che hanno lasciato il segno anche nel basket universitario della divisione I della NCAA.

                  I fatti in breve

                  Nome e cognome

                  Jett Howard

                  Soprannome

                  Jett

                  Data di nascita

                  14 settembre 2003

                  Professione

                  Giocatore dell’NBA

                  Debutto in carriera

                  Ghiottoni del Michigan (2022-2023)

                  Numero di maglia

                  #13

                  Posizione

                  Piccolo avanti

                  Squadra attuale

                  Orlando Magic

                  Età (dal 2023)

                  20 anni e 3 mesi

                  Segno zodiacale

                  Vergine

                  Firma

                  Jett Howard signature

                  Nazionalità

                  Americano

                  Luogo di nascita

                  Chicago, Illinois, Stati Uniti

                  Residenza

                  Chicago, Illinois, Stati Uniti

                  Scuola/Università/Università

                  • Scuola universitaria NSU (Davie, Florida)

                  • Accademia IMG (Bradenton, Florida)

                  • Michigan (2022-2023)

                  Religione

                  Cristiano

                  Razza/Etnia

                  Afroamericano

                  Abitudini alimentari

                  Non vegetariano

                  Altezza

                  In piedi: 6′ 8″, Centimetri: 203 cm, Metri: 2,03 m

                  Peso

                  In chilogrammi: 98 kg, libbre: 215 libbre

                  Misure del corpo

                  Misura del torace: 42″, Misura dei bicipiti: 16″, Misura della vita: 36″

                  Taglia di scarpe

                  17 Stati Uniti

                  Colore degli occhi

                  Nero

                  Colore dei capelli

                  Nero

                  Padre

                  Juwan Howard

                  Madre

                  Jenine Wardally

                  Fratelli

                  Fratello maggiore: Jace Howard (giocatore di basket)

                  Stato civile

                  Singolo

                  Data del matrimonio

                  Nessuno

                  Fidanzata

                  Singolo

                  Colore preferito

                  Rosso

                  Patrimonio netto (2023)

                  $ 3 milioni

                  Guadagni annuali

                  $ 5,79 milioni

                  Guadagni mensili

                  $ 482.000

                  Stipendio

                  $ 5 milioni

                  Mezzi sociali

                  Instagram Twitter  

                  Carriera alla scuola superiore di Jett Howard

                  La carriera scolastica di Jett Howard ha gettato le basi per la sua abilità nel basket. Iniziando alla NSU University School, ha vinto il campionato statale FHSSA Classe 5A come matricola. In particolare, suo fratello Jace è stato al suo fianco durante questi anni formativi. La squadra universitaria 2018-19, composta da giocatori eccezionali come Vernon Carey Jr., Scottie Barnes e Taylor Hendricks, ha difeso il titolo statale nonostante le sfide affrontate, dimostrando la capacità iniziale di Jett di esibirsi sotto pressione. La sua partecipazione ai minicamp della squadra nazionale junior di pallacanestro USA e al ritiro della squadra nazionale U16 USA nel 2018 e nel 2019 ha sottolineato il suo riconoscimento a livello nazionale.

                  Passando alla IMG Academy per le stagioni junior e senior nel 2020, Jett ha unito le forze con talenti come Jaden Bradley e Moussa Diabaté. Il loro viaggio verso le semifinali nazionali Geico del 2021 e le semifinali nazionali del 2022 rifletteva l’impegno di Jett verso l’eccellenza. Anche nella sconfitta, le sue abilità in campo non sono passate inosservate, con Paul Biancardi di ESPN che lo ha evidenziato come il “miglior tiratore in campo” durante uno degli incontri di alto profilo.

                  Reclutamento

                  Nonostante la significativa influenza di suo padre, Juwan Howard, come capo allenatore dei Michigan Wolverines, Jett ha scelto di affrontare il processo di reclutamento in modo indipendente. Il suo processo decisionale prevedeva la considerazione delle offerte delle primarie scuole di conferenze, comprese le centrali della SEC come Florida, Tennessee, Vanderbilt e LSU. L’impegno di Jett con il Michigan ha iniziato un nuovo capitolo il 13 ottobre 2021, giocando al fianco di suo fratello Jace.

                  Carriera universitaria

                  Il viaggio universitario di Jett presso l’Università del Michigan è iniziato con il botto. Il suo debutto il 7 novembre 2022, contro Purdue Fort Wayne, ha messo in mostra la sua abilità nel segnare, contribuendo con 21 punti. Questa performance stellare gli è valsa il riconoscimento di Big Ten Freshman of the Week, ponendo le basi per una stagione di grande impatto.

                  Le abilità di Jett sono diventate sempre più evidenti con il progredire della stagione, attirando le prime speculazioni come potenziale scelta alla lotteria del draft NBA 2023 entro gennaio. Il suo momento eccezionale è arrivato il 12 gennaio 2023, quando ha segnato 34 punti record della stagione contro l’Iowa, dimostrando la sua capacità di guidare l’attacco del Michigan. Terminando la stagione come secondo capocannoniere del Michigan con 14,2 punti a partita e leader nelle triple realizzate, Jett ha ottenuto il riconoscimento della terza squadra All-Big Ten e la menzione d’onore da parte degli allenatori, affermandosi come un giocatore fondamentale nella formazione dei Wolverines. .

                  Il 23 marzo 2023, Jett ha deciso di rinunciare alla sua rimanente idoneità al college e si è dichiarato per il draft NBA 2023, ponendo le basi per il prossimo capitolo del suo viaggio nel basket.

                  Carriera professionale

                  Orlando Magic

                  Selezionato undicesimo assoluto dagli Orlando Magic nel draft NBA del 2023, Jett Howard è passato alla fase professionistica. Il suo debutto contro gli Houston Rockets il 25 ottobre ha segnato l’inizio del suo viaggio nell’NBA, dove ha contribuito con un assist. Sebbene le sue prime apparizioni con i Magic fossero limitate, il suo successivo incarico all’affiliata della G League, Osceola Magic, permise a Jett di mostrare ulteriormente le sue abilità.

                  Nel suo debutto in G League il 22 novembre, Jett ha mostrato la sua abilità nel segnare con ben 34 punti, di cui sette da tre punti, contro i Rio Grande Valley Vipers. Mentre continua ad affinare la sua arte, le prestazioni di Jett sia nella NBA che nella G League saranno attentamente monitorate, con alte aspettative per i suoi futuri contributi agli Orlando Magic.

                  Vita personale e famiglia

                  La storia di Jett Howard è profondamente radicata nell’eredità del basket. Nato a Chicago da Jenine e Juwan Howard, i 21 anni di brillante carriera di suo padre nella NBA e il successivo ruolo di allenatore nel Michigan hanno senza dubbio plasmato il suo viaggio. La famiglia Howard si estende ai fratellastri, tra cui Juwan Howard Jr. e Josh Howard, che hanno anche contribuito in modo significativo al basket universitario. I legami familiari vanno oltre la famiglia Howard, con Jett che è cugino di secondo grado degli atleti NBA Jalen McDaniels e Jaden McDaniels attraverso la cugina di suo padre, Angela Jackson.

                  Contesto educativo

                  Jet ha iniziato la sua prima educazione presso la NSU University School di Davie, in Florida. Questa istituzione ha fornito l’istruzione fondamentale che lo ha preparato per le sfide accademiche e atletiche.

                  Jett è passato alla IMG Academy di Bradenton, in Florida, per gli anni delle scuole medie e superiori. Il passaggio alla IMG Academy ha segnato una fase cruciale nello sviluppo di Jett, fornendo un ambiente che ha coltivato le sue capacità accademiche e cestistiche.

                  Continuando il suo percorso formativo, Jett Howard si è unito all’Università del Michigan per l’anno accademico 2022-2023. Bilanciando le esigenze del mondo accademico e del basket di Divisione I, Jett ha messo in mostra i suoi talenti fisici e il suo impegno negli studi.

                  La scelta di Jett del Michigan, dove suo padre, Juwan Howard, ricopre il ruolo di capo allenatore, aggiunge uno strato di legame familiare alla sua esperienza educativa. Riflette una decisione deliberata di contribuire all’eredità del basket del Michigan perseguendo l’eccellenza accademica.

                  Attributi fisici

                  La presenza in campo di Jett Howard è definita non solo dalle sue abilità ma anche dalle sue impressionanti qualità fisiche. Con un’altezza di 6 piedi e 6 pollici (1,98 metri) e un peso di 215 libbre (98 chilogrammi), Howard possiede una combinazione di altezza, agilità e forza che contribuisce al suo stile di gioco dinamico.

                  Patrimonio netto

                  A dicembre 2023, il patrimonio netto stimato di Jett Howard è di 3 milioni di dollari. Guadagna principalmente dalla sua carriera nel basket. Nel 2023, Jett ha firmato un contratto NBA quadriennale con gli Orlando Magic del valore di 23,17 milioni di dollari, con uno stipendio medio annuo di 5,79 milioni di dollari. Probabilmente guadagnerà anche da sponsorizzazioni di marchi, sponsorizzazioni, vendite di merci, investimenti e apparizioni pubbliche.

                  Domande frequenti

                  In quali ruoli ricopre Jett Howard?

                  Jett Howard è noto per aver interpretato posizioni di playmaker e guardia tiratrice.

                  Dove è andato a scuola Jett Howard?

                  Ha frequentato la NSU University School per i suoi primi anni e successivamente ha frequentato l’Università del Michigan per i suoi studi universitari.

                  Qual è l’altezza di Jett Howard?

                  L’altezza di Jett è di 6 piedi e 8 pollici (2.032 metri).

                  Chi sono i genitori di Jett Howard?

                  Il padre di Jett Howard è Juwan Howard, un ex All-Star della NBA, e sua madre è Jenine Howard.

                  Per quale squadra giocava Jett Howard al college?

                  Jett ha giocato a basket al college per i Michigan Wolverines.

                  Qual è il patrimonio netto di Jett Howard?

                  Il patrimonio netto di Jett Howard è di 3 milioni di dollari nel 2023.

                   

                   

                  Notizie sulla magia di Orlando

                    Best Highest odds betting site in the World 2022
                    1x_86570
                    • Highest odds No.1
                    • bank transferwise
                    • legal betting license
                    Best Highest odds betting site in the World 2022
                    1x_86570

                    Caleb Houston WAG, altezza, posizione, patrimonio netto e stipendio

                    Caleb Houston, un giocatore di basket di talento, ha lasciato un segno significativo in campo e ha anche catturato l’attenzione degli appassionati di basket di tutto il mondo. Nato e cresciuto il 9 gennaio 2003 a Mississauga, Ontario, ha sviluppato presto una passione per il basket, guidato e sostenuto dalla sua famiglia, in particolare da suo padre, un devoto fanatico del basket.

                    I fatti in breve

                    Nome e cognome

                    Caleb Michael David Houstan

                    Data di nascita

                    9 gennaio 2003

                    Età

                    venti

                    Luogo di nascita

                    Mississauga, Ontario, Canada

                    Nazionalità

                    canadese

                    Religione

                    Non divulgato

                    Segno zodiacale

                    Capricorno

                    Zodiaco cinese

                    Capra

                    Altezza

                    6 piedi 8 pollici (2,03 m)

                    Peso

                    205 libbre (93 kg)

                    Scuola superiore

                    Accademia Montverde

                    Università

                    Università del Michigan

                    Nome del padre

                    David Houstan

                    Nome della madre

                    Andrea

                    Fidanzata

                    Singolo

                    Bambini

                    Nessuno

                    Professione

                    Giocatore di basket professionista

                    Lega

                    NBA (Associazione Nazionale Pallacanestro)

                    Posizione

                    Guardia armata

                    Squadra attuale

                    Orlando Magic

                    Numero di maglia

                    Non specificato

                    Draft NBA

                    2022, Turno: 2 / Scelta: 32° assoluto

                    Giocare in carriera

                    2022 – Presente

                    Patrimonio netto

                    Stimato 1 milione di dollari

                    Mezzi sociali

                    N / A

                    Merce

                    N / A

                    Carriera alla scuola superiore di Caleb Houston

                    Il percorso scolastico di Caleb Houstan alla Montverde Academy di Montverde, in Florida, ha messo in mostra la sua abilità e leadership in campo. Da matricola, ha giocato un ruolo cruciale nel portare gli Eagles a un notevole record di 22–3 e ad una semifinale nel campionato nazionale di preparazione. Questo successo iniziale pose le basi per i suoi anni successivi, consolidando la sua reputazione di stella nascente.

                    Il suo secondo anno è stato spettacolare, con una media di 10 punti, 3,5 rimbalzi e 1,2 assist, vantando un impressionante 53,1% di tiri da oltre l’arco. La Montverde Academy è stata dichiarata campionessa nazionale di preparazione nonostante la stagione sia stata interrotta a causa dell’imprevista pandemia COVID-19. Houston è stato l’unico titolare non senior in un elenco di giocatori di grande talento.

                    Nel suo anno da junior, Houston ha continuato a migliorare il suo gioco, aiutando gli Eagles a raggiungere un notevole record di 21-1 e assicurandosi il seme n. 1 nel torneo inaugurale NIBC. La vittoria in campionato contro la Sunrise Christian Academy ha messo in luce la sua resilienza e determinazione. Tuttavia, la serie di 44 vittorie consecutive si è conclusa con una terribile sconfitta agli straordinari, dimostrando le sfide e la natura competitiva del basket delle scuole superiori.

                    La sua inclusione in eventi prestigiosi come il McDonald’s All-American Boys Game e il Jordan Brand Classic ha sottolineato il suo status di uno dei migliori giocatori della classe 2021, coronando una carriera scolastica stellare.

                    Reclutamento

                    La decisione di Caleb Houston di impegnarsi all’Università del Michigan è stata fondamentale nel suo viaggio nel basket. Il suo impegno, annunciato il 30 ottobre 2020, rispetto alle offerte di altre potenze del basket come Alabama, Duke e Virginia, ha segnalato un impulso significativo per i Michigan Wolverines. Giocatore numero due nello stato della Florida e potenziale cliente numero 14 nella nazione, Houston è diventata la recluta con il punteggio più alto per il Michigan nell’era moderna del reclutamento.

                    Le sue impressionanti valutazioni di 5/5 stelle sulle piattaforme di reclutamento, incluso uno stellare voto ESPN di 96, riflettevano l’attesa e l’eccitazione che circondavano il suo ingresso nel basket collegiale.

                    Carriera universitaria

                    Houston avrebbe potuto lasciare il segno meglio sui Michigan Wolverines quando è passato al college. Il 23 febbraio 2022, ha fornito una prestazione ai vertici della carriera, segnando 21 punti in una vittoria critica su Rutgers. La sua stagione da matricola lo ha visto in media 10,1 punti, quattro rimbalzi e 1,4 assist a partita, dimostrando la sua versatilità e capacità di contribuire in vari aspetti del gioco.

                    Nonostante il suo successo sul palco collegiale, Houston ha dovuto affrontare una decisione cruciale alla fine della sua stagione da matricola. Ha dichiarato per il draft NBA 2022 pur mantenendo la possibilità di mantenere la sua idoneità al college. Tuttavia, il 1 giugno 2022, ha deciso di rinunciare alla sua restante idoneità e di impegnarsi completamente nel draft NBA, intraprendendo il capitolo successivo del suo viaggio nel basket.

                    Carriera professionale

                    Selezionato al 32esimo posto assoluto dagli Orlando Magic nel Draft NBA 2022, l’ingresso di Houston nel regno professionistico ha segnato una pietra miliare significativa. La sua prestazione nella NBA Summer League è stata elettrizzante, segnando venti punti al suo debutto e mettendo in mostra la sua abilità ed efficienza da oltre l’arco.

                    Houston ha firmato un contratto da rookie con i Magic l’11 luglio 2022 e ha abbracciato le sfide dell’NBA. Anche se la sua apertura di stagione lo ha visto come il primo giocatore a partire dalla panchina, si è costantemente fatto strada nella formazione titolare, guadagnandosi il suo primo inizio in carriera contro i Brooklyn Nets. Questa progressione ha evidenziato la sua adattabilità e volontà di contribuire al successo della sua squadra.

                    Carriera in Nazionale

                    Rappresentare il Canada a livello internazionale è stato motivo di orgoglio per Caleb Houston. La sua straordinaria prestazione al FIBA ​​Under 16 Americas Championship 2019, dove ha guidato il Team Canada nel punteggio e si è assicurato una medaglia d’argento, ha messo in mostra la sua capacità di brillare sulla scena mondiale. La sua partita da record in semifinale contro la Repubblica Dominicana ha sottolineato il suo impatto e il suo potenziale come giocatore fondamentale per la squadra nazionale canadese.

                    Nonostante le sfide come il rinvio degli eventi a causa della pandemia COVID-19, Houston ha continuato a rappresentare il Canada alla Coppa del mondo di basket FIBA ​​Under 19 del 2021, contribuendo in modo significativo alla vittoria della medaglia di bronzo della squadra. La sua costante eccellenza sulla scena internazionale evidenzia non solo le sue capacità ma anche il suo impegno nel contribuire al successo della sua squadra nazionale.

                    Famiglia Famiglia

                    Cresciuto in una famiglia con solidi legami con il basket, Caleb ha ereditato l’amore per il gioco da suo padre, David, che sostiene fermamente ogni mossa della carriera di suo figlio. Sebbene i dettagli su David Houston siano limitati, il suo incrollabile sostegno al viaggio di Caleb verso la celebrità del basket è evidente. Anche la madre di Caleb, Andrea, svolge un ruolo fondamentale, sostenendo con orgoglio i risultati di suo figlio. Nonostante l’entusiasmo della famiglia per il basket, Caleb ha mantenuto la sua vita personale e i dettagli sui suoi genitori relativamente privati.

                    Attributi fisici

                    Con un’altezza impressionante di 6 piedi e 8 pollici (2,03 metri), Caleb Houston possiede una presenza fisica imponente sul campo da basket. Questa statura lo rende uno dei giocatori più alti e mette in risalto la sua innata capacità di sfruttare strategicamente il suo vantaggio in altezza nel gioco.

                    Con un peso di 205 libbre (93 chilogrammi), Houston combina la sua altezza imponente con un peso ben bilanciato, mettendo in mostra un fisico che contribuisce al suo atletismo e alla sua agilità in campo. Questa combinazione ideale di dimensioni e peso lo posiziona come un giocatore versatile, capace di dominare vari aspetti del gioco, dal rimbalzo al gol.

                    Le sue caratteristiche fisiche, caratterizzate da una statura imponente e un peso ben mantenuto, sottolineano la sua dedizione al mantenimento di una forma fisica ottimale per le esigenze delle competizioni di basket di alto livello.

                    Contesto educativo

                    Caleb Houston, nato il 9 gennaio 2003 a Mississauga, Ontario, è una stella nascente sul campo da basket e uno studente devoto impegnato nell’eccellenza accademica. Il suo percorso formativo è iniziato nella sua città natale, ponendo le basi per il suo approccio disciplinato agli studi e allo sport. Passato alla Montverde Academy in Florida per gli anni del liceo, Caleb ha prosperato in un ambiente che enfatizzava il rigore accademico e lo sviluppo atletico. Il suo tempo a Montverde lo ha visto eccellere in vari programmi educativi e consolidare la sua reputazione di formidabile giocatore di basket.

                    Portando ulteriormente il suo impegno a favore dell’istruzione, Caleb ha preso una decisione fondamentale il 30 ottobre 2020, impegnandosi a giocare a basket universitario per l’Università del Michigan. Iscritto al Michigan College, continua ad affrontare le sfide della vita da studente-atleta, gestendo le esigenze del mondo accademico e del basket a livello collegiale. Il rigoroso ambiente accademico dell’Università del Michigan gli offre l’opportunità di impegnarsi in diverse discipline, favorendo un approccio olistico alla sua crescita personale e professionale.

                    Vita personale e relazione

                    Nonostante la sua crescente fama, Caleb ha mantenuto un basso profilo riguardo alla sua vita personale. La guardia tiratrice non ha rivelato dettagli sulle sue relazioni sentimentali, concentrandosi principalmente sullo sviluppo della sua promettente carriera. Senza precedenti di relazioni passate, il giovane atleta sembra dedito al suo percorso atletico, facendo passi da gigante nel mondo del basket.

                    Risultati dei premi

                    • McDonald’s All-American (2021)

                    • Jordan Brand Classico (2021)

                    Patrimonio netto e contratti

                    A 20 anni, Caleb ha iniziato la sua carriera professionale con gli Orlando Magic, firmando un lucroso contratto quadriennale del valore di 8.207.398 dollari. Questo impegno significativo riflette la fiducia della squadra nelle sue capacità e potenzialità. L’accordo, strutturato con uno stipendio medio annuo di $ 2.051.850 e una somma garantita di $ 4.000.000, lo posiziona come una risorsa preziosa per il roster degli Orlando Magic.

                    Oltre al campo da basket, Caleb Houston si è avventurato anche nel regno del successo finanziario. Nel 2023, il suo patrimonio netto stimato è pari all’impressionante milione di dollari. Si prevede che questa cifra crescerà in modo esponenziale man mano che dimostrerà eroismo in campo, consolidando il suo status di atleta abile e individuo di successo finanziario.

                     

                     

                    Notizie sulla magia di Orlando

                      Best Highest odds betting site in the World 2022
                      1x_86570
                      • Highest odds No.1
                      • bank transferwise
                      • legal betting license
                      Best Highest odds betting site in the World 2022
                      1x_86570
                      934 bros Euro